Informazioni relative ai contenuti intimi su Twitter

Regole di Twitter: non puoi pubblicare né condividere foto o video intimi di una persona realizzati o distribuiti senza il suo consenso.

Il principio

Condividere online immagini o video a carattere sessuale ed esplicito che appartengono a terzi costituisce una violazione della privacy, nonché una delle più gravi violazioni delle Regole di Twitter, se ciò avviene senza il loro consenso. Oltre a causare seri rischi di sicurezza, potrebbe comportare anche difficoltà emotive, economiche e fisiche per la persona a cui appartengono i contenuti condivisi.

I casi

Vietiamo la pubblicazione o condivisione di foto o video intimi che siano stati ottenuti o distribuiti (anche apparentemente) senza il consenso del soggetto coinvolto. Di seguito sono riportati alcuni esempi di contenuti intimi che violano queste norme:

  • Foto o video acquisiti da una fotocamera nascosta e raffiguranti scene di nudo (anche parziale) e/o atti sessuali
  • Immagini o video ottenuti apparentemente in modo segreto e che permettano agli utenti di vedere i genitali, le natiche o il seno del soggetto coinvolto (contenuti denominati spesso come "creepshot" o "upskirt")
  • Immagini o video acquisiti in ambienti privati e non destinati alla distribuzione pubblica
  • Immagini o video considerati e trattati come privati in base alle leggi applicabili

Su Twitter sono permesse alcune forme consensuali di nudità e contenuti per adulti. Quando esaminiamo questo tipo di contenuti, potrebbe non essere chiaro se si tratta o meno di contenuti prodotti o distribuiti consensualmente. Per evitare che il nostro team commetta un errore e rimuova contenuti intimi di tipo consensuale, potremmo chiedere al soggetto in questione o al suo rappresentante autorizzato di inviare una segnalazione prima di prendere qualsiasi tipo di provvedimento. Risponderemo a tali segnalazioni via email e chiederemo al soggetto interessato di fornire la documentazione necessaria per verificare la sua identità. La documentazione verrà distrutta quando non sarà più necessaria ai fini della valutazione del caso e non sarà condivisa con terze parti. Non condivideremo alcun dettaglio appartenente al segnalatore dei contenuti in questione con il soggetto che ha effettuato la violazione.

Tuttavia, ciò non è valido per contenuti creepshot o upskirt. In questi casi, accettiamo segnalazioni da chiunque e la documentazione ai fini dell'identificazione non è necessaria poiché, spesso, quest'ultima risulta difficile per le vittime stesse dei contenuti.

Le conseguenze

Gli account che vengono identificati come responsabili originari della pubblicazione di contenuti intimi prodotti o distribuiti senza il consenso del soggetto coinvolto saranno sospesi, come lo saranno anche gli account dedicati alla pubblicazione di questo tipo di contenuti.

Potremmo non sospendere l'account immediatamente se non si tratta del responsabile originario della pubblicazione del contenuto, se non è chiaro che il contenuto è stato prodotto o distribuito senza il consenso e/o se la persona non ha commesso violazioni in passato. Invece, obbligheremo l'utente a rimuovere i Tweet in violazione e bloccheremo temporaneamente l'account prima che possa twittare nuovamente. Se l'account dovesse violare ulteriormente queste norme, provvederemo alla sospensione immediata e permanente.

Aggiungi questo articolo ai preferiti o condividilo

Questo articolo è stato utile?

Grazie per il feedback. Siamo felici che di averti aiutato.

Grazie per il feedback. Come potremmo migliorare questo articolo?

Grazie per il feedback. I tuoi commenti ci aiuteranno a migliorare gli articoli.