Regole di Twitter

Riteniamo che chiunque debba poter pubblicare e condividere istantaneamente idee ed informazioni, senza barriere. Al fine di proteggere la sicurezza e l'esperienza degli utenti che utilizzano Twitter, abbiamo stabilito alcune limitazioni al tipo di contenuti e comportamenti autorizzati. Tali limitazioni sono indicate nelle Regole di Twitter che trovi qui sotto.

Le Regole (con tutte le norme incorporate), l'Informativa sulla Privacy e Termini di Servizio di Twitter collettivamente costituiscono il "Consenso dell'utente di Twitter", che disciplina l'accesso ai servizi di Twitter e il loro utilizzo da parte degli utenti.

Tutte le persone che accedono ai servizi di Twitter, o li utilizzano, devono rispettare le norme indicate nelle Regole di Twitter. Se non lo fanno, Twitter può applicare una o più delle seguenti contromisure:

  • richiedere la rimozione del contenuto vietato come condizione per poter creare ancora nuovi post e interagire con altri utenti di Twitter;
  • limitare temporaneamente la possibilità di creare post o interagire con altri utenti di Twitter;
  • chiedere la verifica della proprietà dell'account con un numero di telefono o un indirizzo email;
  • sospendere in modo permanente l'account (o gli account).

In caso di creazione di nuovi account per aggirare una sospensione permanente, sospenderemo i nuovi account.

Ricorda che potremmo aver bisogno di modificare queste Regole di tanto in tanto e ci riserviamo il diritto di farlo. La versione più recente è sempre disponibile su https://twitter.com/rules.

Le norme indicate in queste Regole di Twitter disciplinano i contenuti organici sulla nostra piattaforma. Per saperne di più sulle regole applicabili agli annunci e ai contenuti sponsorizzati, consulta le Norme per gli annunci su Twitter.

Limitazioni relative ai contenuti e utilizzo di Twitter

Proprietà intellettuale

Marchi: ci riserviamo il diritto di sospendere account e prendere i dovuti provvedimenti quando il marchio di qualcuno, incluso il nome e/o il logo commerciale, viene utilizzato in modo da ingannare o confondere gli utenti circa l'appartenenza a un determinato marchio. Per saperne di più, leggi la nostra politica sui marchi e scopri come segnalare una violazione.

Copyright: risponderemo a segnalazioni chiare e complete di presunte violazioni del copyright. Le nostre procedure per il copyright sono indicate nei nostri Termini di Servizio. Per saperne di più, leggi le nostre norme sul copyright.


Violenza esplicita e contenuti per adulti

Consideriamo violenza esplicita qualsiasi forma di contenuti multimediali che mostrino sangue, morte, lesioni gravi, violenza o procedure chirurgiche. Consideriamo contenuti per adulti tutti i contenuti multimediali pornografici e/o quelli che appaiono finalizzati a eccitare sessualmente. Per saperne di più, leggi le nostre norme per i contenuti multimediali.

Twitter consente alcune forme di violenza esplicita e/o di contenuti per adulti nei Tweet contrassegnati come inclusivi di contenuti multimediali sensibili. Tale eccezione non si applica alle immagini del profilo o dell'intestazione, per le quali non puoi utilizzare questo tipo di contenuti. A volte, inoltre, Twitter potrebbe chiederti di rimuovere la violenza esplicita eccessiva per rispetto di una persona deceduta o dei suoi familiari, qualora ricevessimo una richiesta in tal senso da parte della famiglia o di un rappresentante autorizzato. Leggi questi articoli per sapere come inviare tale richiesta e come contrassegnare contenuti multimediali come sensibili.


Utilizzo illecito

Non puoi utilizzare il nostro servizio per scopi illegali o per condurre attività illegali. Utilizzando Twitter, accetti di rispettare tutte le leggi applicabili che regolano la condotta online e i contenuti pubblicati su Internet.


Tendenze

Talvolta potremmo impedire che determinati contenuti diventino di tendenza. Ciò include contenuti che violano le Regole di Twitter ma anche contenuti che tentano di manipolare tendenze. Leggi questo articolo per sapere cosa può e non può diventare di tendenza.


Utilizzo improprio di badge Twitter

Non puoi utilizzare badge, inclusi a titolo esemplificativo i badge Twitter "sponsorizzati" o "verificati", a meno che non siano forniti da Twitter. Gli account che utilizzano badge non autorizzati come parte di foto del profilo, foto di intestazione, nomi o in altro modo che simuli un'affiliazione con Twitter o un'autorizzazione a mostrare i badge da parte di Twitter, possono essere sospesi.


Utilizzo improprio di nomi utente

Vendita di nomi utente: non puoi acquistare o vendere nomi utente di Twitter.

Appropriazione abusiva di nomi utente: non puoi appropriarti abusivamente di nomi utente. Ecco alcuni fattori che prendiamo in considerazione per determinare se una condotta costituisce appropriazione abusiva di nomi utente:

  • il numero di account creati;
  • la creazione di account con il fine di impedire ad altri utenti di utilizzare quei nomi di account;
  • la creazione di account con il fine di venderli;
  • l'utilizzo di feed di contenuti di terze parti per aggiornare e mantenere account con i nomi di queste terze parti.

Twitter può anche rimuovere account che rimangono inattivi per più di sei mesi. Per saperne di più, leggi l'articolo sull'appropriazione abusiva di nomi utente.

Comportamento abusivo

Crediamo nella libertà di espressione e nel dialogo aperto, ma questi principi servono a poco se le persone non dicono la propria opinione perché hanno paura. Al fine di assicurarci che le persone si sentano sicure nell'esprimere opinioni e convinzioni diverse, vietiamo qualsiasi comportamento che sconfini in abuso, incluse molestie, minacce o intimidazioni per ridurre un altro utente al silenzio.

Il contesto è importante nella valutazione di un comportamento abusivo e nell'individuazione delle contromisure più appropriate. A titolo esemplificativo, prendiamo in considerazione i seguenti fattori:

  • il comportamento è diretto a uno specifico individuo o gruppo di persone;
  • la segnalazione è stata presentata dalla vittima dell'abuso o da un testimone;
  • il comportamento ha grande risonanza e persegue un legittimo interesse pubblico.


Violenza e danni fisici

Violenza: non puoi rivolgere minacce di violenza o augurare gravi danni fisici, morte o malattia a uno specifico individuo o gruppo di persone. Ciò include, a titolo esemplificativo, le minacce terroristiche e l'apologia del terrorismo. Non puoi nemmeno affiliarti a organizzazioni che, fuori o dentro la piattaforma, attuano, teorizzano o promuovono la violenza contro i civili per portare avanti le proprie rivendicazioni. Inizieremo ad applicare la regola sull'affiliazione con questo tipo di organizzazioni il 18 dicembre 2017.

Autolesionismo e suicidio: non puoi promuovere né incoraggiare l'autolesionismo o il suicidio. Quando riceviamo segnalazioni su un utente che minaccia di suicidarsi o di commettere atti autolesionistici, possiamo adottare una serie di misure per assisterlo, come contattarlo e fornirgli i riferimenti degli psicologi che collaborano con noi.

Sfruttamento sessuale minorile: non puoi promuovere lo sfruttamento sessuale minorile. Per saperne di più, leggi l'articolo sulla nostra politica di tolleranza zero in materia di sfruttamento sessuale minorile.


Abuso e comportamento offensivo

Abuso: non puoi molestare qualcuno o incitare altri a farlo. Consideriamo comportamenti abusivi tutti i tentativi di molestare, intimidire o ridurre qualcuno al silenzio.

Avance sessuali indesiderate: non puoi importunare qualcuno inviando contenuti indesiderati di carattere sessuale, trasformarlo in oggetto sessuale o tenere altri comportamenti inappropriati a sfondo sessuale.

Comportamento offensivo: non puoi promuovere la violenza contro altre persone, minacciarle o molestarle sulla base di razza, etnia, origine nazionale, orientamento sessuale, sesso, identità sessuale, religione, età, disabilità o grave malattia. Per saperne di più, leggi le nostre norme sul comportamento offensivo.

Immagini e nomi offensivi: non puoi utilizzare immagini o simboli offensivi nella tua immagine del profilo o nell'intestazione del profilo. Non puoi nemmeno utilizzare il tuo nome utente, il nome visualizzato o la bio del profilo per tenere un comportamento abusivo, come molestare qualcuno o esprimere odio nei confronti di una persona, di un gruppo o di una categoria protetta. Inizieremo ad applicare questa regola il 18 dicembre 2017.


Informazioni private e contenuti multimediali intimi

Informazioni private: non puoi pubblicare né postare informazioni private di altre persone senza il loro consenso e la loro esplicita autorizzazione. Le definizioni di informazioni private possono variare in base alle leggi locali. Per saperne di più, leggi le nostre norme sulle informazioni private.

Contenuti multimediali intimi: non puoi pubblicare né condividere foto o video intimi di una persona realizzati o distribuiti senza il suo consenso. Scopri di più sui contenuti intimi su Twitter.

Minacce di esposizione/hackeraggio: non puoi minacciare di esporre le informazioni private o i contenuti multimediali intimi di qualcuno. Non puoi nemmeno minacciare di violare o compromettere le informazioni digitali di qualcuno.


Impersonificazione

Non puoi impersonare individui, organizzazioni o gruppi con l'obiettivo di ingannare, confondere o raggirare altre persone (o in modo tale da produrre questi effetti). Puoi mantenere account satirici, di cronaca, di newsfeed e gestiti da fan, purché non siano finalizzati all'invio di spam o alla commissione di abusi. Per saperne di più, leggi le nostre norme sull'impersonificazione.

Spam e sicurezza

Ci impegniamo a proteggere gli utenti su Twitter da spam e abusi tecnici.

Al fine di promuovere un ambiente stabile e sicuro su Twitter, non puoi compiere né tentare di compiere le seguenti azioni quando accedi o utilizzi Twitter:

  • Accedere, manomettere o utilizzare le aree non pubbliche di Twitter, i sistemi informatici di Twitter o i sistemi tecnici di distribuzione dei provider di Twitter (eccetto nei casi previsti dal programma Twitter Bug Bounty).
  • Sondare, scansionare o testare la vulnerabilità di un sistema o una rete oppure violare o eludere misure di sicurezza o di autenticazione (eccetto nei casi previsti dal programma Twitter Bug Bounty).
  • Accedere o effettuare ricerche (o tentare di accedere o effettuare ricerche) su Twitter tramite qualsiasi mezzo (automatizzato o meno) diverso dalle interfacce pubblicate, attualmente disponibili, fornite da Twitter (e solo ai sensi dei termini e delle condizioni applicabili), a meno che tu non disponga di specifica autorizzazione derivante da un apposito accordo con Twitter. Nota che la scansione di Twitter a scopo di indicizzazione (crawling) è ammissibile se fatta nel rispetto delle disposizioni del file robots.txt, mentre l’estrazione di dati effettuata con modalità automatizzate (scraping) senza il previo consenso di Twitter è espressamente vietata.
  • Falsificare l'intestazione di un pacchetto TCP/IP o di parte delle informazioni dell’intestazione in qualsiasi email o post o comunque utilizzare Twitter per inviare informazioni identificative della fonte alterate, ingannevoli o false.
  • Interrompere o interferire con l’accesso di un utente, un host o una rete, ad esempio inviando virus, sovraccaricando il sistema o utilizzando tecniche di flooding, spamming o mail-bombing ai danni dei servizi di Twitter oppure intervenendo attraverso script sulla creazione di contenuti in modo tale da interferire con Twitter o creare un carico eccessivo.

Qualunque account svolga le attività indicate qui sotto può essere soggetto a blocco temporaneo o a sospensione permanente.

  • Malware/phishing: non puoi pubblicare o inserire link a contenuti dannosi destinati a danneggiare o ad alterare il browser o il computer di un altra persona o a compromettere la sua privacy. 
  • Spam: non puoi utilizzare i servizi di Twitter al fine di inviare spam. Per spam s'intende genericamente un'attività massiva o aggressiva che tenti di manipolare o alterare Twitter o l'esperienza su Twitter per dirottare il traffico o l'attenzione degli utenti verso account, iniziative, prodotti o servizi non correlati. Ecco alcuni fattori che prendiamo in considerazione per determinare se il comportamento attuato è considerato spam:
    • hai seguito e/o smesso di seguire un gran numero di account in un breve lasso di tempo, in particolare avvalendoti di mezzi automatizzati (following o abbandono di follower aggressivo);
    • i tuoi Tweet o Messaggi Diretti consistono principalmente in link condivisi senza alcun commento;
    • un gran numero di persone ti hanno bloccato in risposta agli elevati volumi di interazioni o contenuti indiscriminati, indesiderati o duplicati provenienti dal tuo account;
    • sono state presentate numerose segnalazioni di spam a tuo carico;
    • pubblichi risposte, menzioni o contenuti duplicati (o molto simili) su più account o più aggiornamenti duplicati su un unico account oppure crei account duplicati o molto simili;
    • pubblichi più aggiornamenti su un argomento popolare o di tendenza con l'intenzione di sovvertire o manipolare l'argomento per dirottare il traffico o l'attenzione verso account, iniziative, prodotti o servizi non correlati;
    • invii un gran numero di risposte o menzioni indesiderate;
    • aggiungi utenti a liste in modo massivo o aggressivo;
    • interagisci con i Tweet (ad es. Mi piace, Retweet, ecc.) e gli utenti (ad es. following, aggiunta a elenchi o Momenti, ecc.) in modo casuale o aggressivo per dirottare il traffico o l'attenzione verso account, iniziative, prodotti o servizi non correlati;
    • pubblichi ripetutamente le informazioni dell'account di altri utenti come se fossero le tue (ad es. bio, Tweet, URL del profilo, ecc.);
    • pubblichi link ingannevoli (ad es. link di affiliati, link a programmi malware/pagine di rapimento del clic, ecc.);
    • crei account fittizi, nonché false visualizzazioni o interazioni con account;
    • vendi, acquisti o tenti di aumentare in modo artificioso le interazioni con account (come follower, Retweet, Mi piace, ecc.);
    • utilizzi o promuovi servizi o app di terze parti che sostengono di farti ottenere più follower, Retweet o Mi piace (come serie di follower, siti che promettono "più follower velocemente" o qualsiasi altro sito che promette di aggiungere automaticamente follower o interazioni al tuo account o ai tuoi Tweet).

Consulta le nostre pagine di aiuto dedicate alle regole e linee guida per il following e alle regole e linee guida sull'automazione per informazioni più dettagliate su come vengono applicate le regole relative a questi particolari comportamenti degli account. Gli account creati per sostituire account sospesi possono essere sospesi in modo permanente.

Visibilità dei contenuti

Gli account sotto esame o per i quali abbiamo rilevato la condivisione di contenuti che violano queste Regole possono avere la visibilità dell'account o dei relativi Tweet limitata in varie parti di Twitter, inclusa la ricerca. Per saperne di più sulle situazioni che comportano possibili limitazioni dei contenuti su Twitter, consulta la nostra pagina di aiuto dedicata alle regole e limitazioni della ricerca.

Aggiungi questo articolo ai preferiti o condividilo

Questo articolo è stato utile?

Grazie per il feedback. Siamo felici che di averti aiutato.

Grazie per il feedback. Come potremmo migliorare questo articolo?

Grazie per il feedback. I tuoi commenti ci aiuteranno a migliorare gli articoli.