goglobalwithtwitterbanner

Informazioni relative agli spazi su Twitter

Gli spazi rappresentano un nuovo modo di avere conversazioni audio in diretta su Twitter. Per renderli il più possibile fruibili, li abbiamo testati e sviluppati raccogliendo il feedback del pubblico tramite @TwitterSpaces. Siamo contenti della forma che sta acquisendo questa proposta, ma ci sono tante altre novità in arrivo, tra cui nuove funzioni e altri aggiornamenti. Continua a seguirci!

Nota: siamo all'inizio della nostra proposta ed è ancora tutto in evoluzione. Qualsiasi utente iOS e Android può unirsi a uno spazio e ascoltare, mentre solo un piccolo gruppo di utenti su iOS può creare uno spazio.

Come utilizzare gli spazi

Come posso avviare uno spazio?
.

  1. Il creatore di uno spazio è l'host. Come host su iOS, puoi avviare uno spazio in due modi: premi a lungo sull'icona di scrittura   di un Tweet nella tua Cronologia principale e poi tocca la nuova icona Spazi (più cerchi che formano una specie di diamante) all'estrema sinistra. Oppure tocca la tua immagine del profilo in Fleet, scorri fino all'estremità destra e tocca Spazi
  2. Ogni spazio è pubblico, quindi chiunque può unirsi come ascoltatore, compresi gli utenti che non ti seguono. Gli ascoltatori possono essere invitati direttamente in uno spazio tramite un link inviato con un Messaggio Diretto, twittato o condiviso altrove.
  3. In un spazio possono parlare contemporaneamente fino a 11 persone (incluso l'host). Quando avvia uno spazio, un host può decidere chi può parlare scegliendo tra Tutti, Chi segui o Solo gli utenti che inviti a partecipare attivamente, che ti permette di inviare inviti tramite Messaggio Diretto. Una volta avviato lo spazio, l'host può gestire gli interventi concedendo e revocando l'autorizzazione a parlare ai partecipanti dello spazio. Gli ascoltatori possono richiedere all'host l'autorizzazione a parlare toccando l'icona Richiedi sotto al microfono.
  4. Quando crei uno spazio, all'inizio il microfono è spento. Quando è tutto pronto, tocca Avvia il tuo spazio.
  5. Consenti l'accesso al microfono (autorizzazione a parlare) ai partecipanti attivi azionando l'interruttore Consenti l'accesso al microfono.
  6. Come ascoltatore, puoi scegliere se visualizzare o meno i sottotitoli (purché gli host o i partecipanti attivi li abbiano attivati) toccando il pulsante Visualizza sottotitoli per attivarli o disattivarli, nelle impostazioni degli spazi.
  7. Hai la possibilità di aggiungere una descrizione o un nome al tuo spazio e di modificarli in qualunque momento fintantoché lo spazio è attivo.
  8. Inizia a conversare nel tuo spazio.

 

Domande frequenti sugli spazi

Dove sono disponibili gli spazi?

Su Twitter per iOS, chiunque può unirsi a uno spazio, ascoltare e parlare. Gli utenti Android al momento possono unirsi a uno spazio e parlare. Attualmente stiamo testando la capacità di un piccolo gruppo di utenti Twitter per Android di creare uno spazio.

Chi può vedere il mio spazio?

Per ora, tutti gli spazi sono pubblici come i Tweet, il che significa che chiunque può accedervi. Ciascuno spazio apparirà automaticamente nella parte superiore della tua Cronologia, dove vedi Fleet, e può essere condiviso tramite un apposito link.

Come posso invitare gli utenti a unirsi a uno spazio?

Puoi invitare gli utenti a unirsi a uno spazio tramite un link inviato con un Messaggio Diretto, twittato nella tua Cronologia principale o copiato e poi inviato in altro modo.

Chi può unirsi al mio spazio?

Per ora, tutti gli spazi sono pubblici e chiunque può unirsi a uno spazio come ascoltatore. Se crei uno spazio o sei un partecipante attivo in uno spazio, i tuoi follower lo vedranno nella parte superiore della loro Cronologia, in Fleet.

Chi può parlare nel mio spazio?

Questo è il tuo spazio e puoi selezionare chi può parlare scegliendo tra Tutti, Chi segui o Solo gli utenti che inviti, che ti permette di inviare inviti tramite Messaggio Diretto. Puoi modificare questa impostazione in qualsiasi momento fintantoché lo spazio è attivo. Una volta avviato il tuo spazio, puoi gestire chi può parlare concedendo e revocando le autorizzazioni ai partecipanti dello spazio. Gli ascoltatori possono richiedere la parola all'host.

Quali controlli ho sul mio spazio?

L'host di uno spazio controlla chi può parlare. Inoltre, può rimuovere, segnalarebloccare altri utenti nello spazio. I partecipanti attivi e gli ascoltatori possono segnalare e bloccare altri utenti nello spazio oppure possono segnalare lo spazio stesso. Se blocchi un partecipante dello spazio, blocchi anche l'account di quell'utente su Twitter.

Come posso segnalare uno spazio?

Se ritieni che uno spazio violi le Regole di Twitter, puoi segnalarlo mentre sei nello spazio toccando prima l'icona "..." e poi Segnala questo spazio. Chiunque nello spazio può segnalare lo spazio stesso. I partecipanti attivi e gli ascoltatori possono segnalare uno spazio e qualsiasi account in uno spazio.

Come posso segnalare un utente in uno spazio?

Per segnalare un account in uno spazio, tocca l'avatar dell'account e poi Segnala. Quindi, scegli il motivo per cui hai deciso di segnalare l'account.

Quanti utenti possono parlare in uno spazio?

Per ora, possono parlare fino a 11 utenti alla volta (incluso l'host).

Quanti utenti possono ascoltare in uno spazio?

Non c'è limite al numero di ascoltatori.

Cosa succede dopo che viene chiuso uno spazio? I dati vengono conservati da qualche parte?

Gli spazi sono accessibili fintantoché sono attivi; una volta chiusi, non saranno più disponibili pubblicamente su Twitter. Twitter conserva le copie dell'audio degli spazi e dei sottotitoli (se attivati) per 30 giorni dopo la chiusura di uno spazio, nel caso fosse necessario esaminarle per violazioni delle Regole di Twitter. Qualora venga riscontrata una violazione in uno spazio, estendiamo il periodo di conservazione della copia per altri 90 giorni, in modo da dare agli utenti la possibilità di presentare una contestazione se ritengono che ci sia stato un errore.

Chi può chiudere uno spazio?

L'host di uno spazio ha il potere di chiuderlo. Uno spazio può essere chiuso anche se si scopre che viola le Regole di Twitter.

Lo spazio funziona per gli account con Tweet protetti?

Gli account con Tweet protetti non possono creare spazi. Possono partecipare e parlare negli spazi di altre persone e la loro presenza sarà visibile agli altri partecipanti.

Gli spazi sono accessibili alle persone non udenti o ipoudenti?

Agli utenti che creano uno spazio o parlano in uno spazio per la prima volta viene chiesto di acconsentire alla sottotitolazione in tempo reale delle parole che pronunciano negli spazi. Gli utenti che ospitano, ascoltano o conversano all'interno di uno spazio possono toccare in qualunque momento il pulsante Visualizza sottotitoli per vedere i sottotitoli in tempo reale (con pochi secondi di ritardo) delle conversazioni degli host o partecipanti attivi che hanno acconsentito alla sottotitolazione delle loro parole negli spazi. I partecipanti attivi possono abilitare i sottotitoli anche dopo aver avviato uno spazio per la prima volta, accedendo alle impostazioni del loro dispositivo. 

Incoraggiamo tutti i partecipanti attivi ad abilitare i sottotitoli automatici sui loro dispositivi, perché al momento è l'unico modo per renderli disponibili per tutti gli altri. Stiamo già lavorando a una soluzione che consenta ai servizi di Twitter di elaborare automaticamente i sottotitoli, in modo che qualunque partecipante possa attivarli a proprio piacimento.

I sottotitoli vengono visualizzati sullo schermo solo quando un utente guarda uno spazio attivo. I sottotitoli non vengono invece visualizzati negli spazi che sono stati fissati alla parte inferiore dell'app di Twitter né se gli utenti utilizzano l'app in background, con l'audio ancora in riproduzione.

 

In che modo Twitter affronta il tema dell'accessibilità?

Collaboriamo con team interni dedicati all'accessibilità e, per i controlli, con un fornitore esterno specializzato in accessibilità.

Gli spazi potranno essere utilizzati anche con i dispositivi per la lettura dello schermo e, come qualunque altro prodotto, continueranno a essere migliorati nel tempo.

 

Gli spazi supportano i sottotitoli o altre opzioni di accessibilità?

Quando crei uno spazio per la prima volta, o successivamente accendendo alle impostazioni del tuo dispositivo, puoi attivare i sottotitoli in tempo reale in modo che siano visibili a tutti i partecipanti attivi e gli ascoltatori. Gli spazi attualmente utilizzano i sottotitoli automatici sia su iOS sia su Android, il che comporta delle imprecisioni dovute al rumore di sottofondo o ad altri fattori. Stiamo lavorando per migliorare i sottotitoli in tempo reale.

Aggiungi questo articolo ai preferiti o condividilo

Questo articolo è stato utile?

Grazie per il feedback. Siamo felici che di averti aiutato.

Grazie per il feedback. Come potremmo migliorare questo articolo?

Grazie per il feedback. I tuoi commenti ci aiuteranno a migliorare gli articoli.