goglobalwithtwitterbanner

Producer di Media Studio

Producer di Media Studio consente agli autori di contenuti video in diretta di creare facilmente trasmissioni in alta qualità da sorgenti esterne, inclusi software di streaming, codificatori hardware e videocamere professionali.

Queste trasmissioni possono essere guardate da Twitter su iOS e Android ma anche su desktop.

Le trasmissioni passate possono essere visualizzate anche direttamente all'interno dell'applicazione Producer. Se hai collegato i tuoi dati Periscope al tuo account Twitter, vedrai la raccolta delle tue trasmissioni effettuate tramite le varie app, Periscope Producer o l'API. Per i dettagli sulla monetizzazione di trasmissioni e analisi, visita la pagina Media.Twitter.com.

Introduzione a Producer di Media Studio

Specifiche dello streaming per i video in diretta

Trasmissione in diretta su Twitter tramite RTMP

  • Come creare una sorgente RTMP 
  • Domande frequenti

Trasmissione in diretta su Twitter tramite HLS 

  • Come creare una sorgente HLS
  • Domande frequenti
  • Errori

Come creare una trasmissione

  • Domande frequenti
  • Domande frequenti sull'avvio posticipato
  • Errori

Gestione e visione delle trasmissioni

  • Come twittare una trasmissione
  • Come concludere una trasmissione
  • Domande frequenti
  • Errori

Visualizzazione delle statistiche per le trasmissioni

  • Come visualizzare le statistiche per le trasmissioni
  • Domande frequenti
 

Introduzione a Producer di Media Studio

Ecco alcuni termini da conoscere per ottenere il meglio dalla tua esperienza con Producer in Media Studio:

  • Sorgente video: un modo per importare video in diretta su Producer tramite RTMP o HLS
  • Trasmissione: come vengono visualizzati i video in diretta su Twitter   

Sorgenti video

Per importare video e trasmettere contenuti in diretta su Twitter, devi prima creare una sorgente video. Puoi creare tutte le sorgenti che desideri ma, per maggiore praticità con le trasmissioni, ti consigliamo di riutilizzare una o più sorgenti nel tuo account.

Se in precedenza hai creato una sorgente su Periscope Producer, potresti vederla nell'elenco delle sorgenti di Media Studio.

Nota: un contenuto creato per essere visto come trasmissione programmata necessita di una sorgente creata in Producer di Media Studio.

 

Trasmissioni

Le trasmissioni rappresentano il modo in cui la maggior parte degli utenti di Twitter visualizzerà il tuo video in diretta. Una volta impostata una sorgente puoi creare le trasmissioni, che sono il modo in cui gli utenti visualizzeranno i tuoi video in diretta su Twitter. Puoi andare in diretta subito o programmare la trasmissione perché avvenga in un secondo momento. Puoi anche creare trasmissioni private da utilizzare per la realizzazione di clip all'interno di LiveCut.

Per andare in diretta tramite Producer di Media Studio, supportiamo i protocolli RTMP e HLS. Segui tutte le istruzioni qui sotto per creare una sorgente e iniziare a trasmettere in diretta su Twitter.

 

Specifiche RTMP e HLS per i video in diretta

Per un'esperienza ottimale, segui i suggerimenti qui sotto relativi alle specifiche dello streaming.



Specifiche audio/video RTMP e HLS

Codec del video: H.264/AVC

Bitrate del video:

  • 9 Mbps (consigliato)
  • 12 Mbps (massimo)

Codec dell'audio: AAC-LC

Bitrate dell'audio: 128 kbps (massimo)

Risoluzione:

  • 1280 x 720 (consigliato)
  • 1920 x 1080 (massimo)

Frequenza fotogrammi:

  • 30 fps (consigliato)
  • 60 fps (massimo)

Intervallo di fotogrammi chiave

OBS: ogni 3 secondi

Wirecast:

  • 24 fps = intervallo di fotogrammi chiave di 72 fotogrammi
  • 30 fps = intervallo di fotogrammi chiave di 90 fotogrammi
  • 50 fps = intervallo di fotogrammi chiave di 150 fotogrammi
  • 60 fps = intervallo di fotogrammi chiave di 180 fotogrammi

Nota: per ulteriori requisiti e specifiche del protocollo HLS, clicca qui.

 

Trasmissione in diretta su Twitter tramite RTMP

Come creare una sorgente RTMP

Se in precedenza hai utilizzato Periscope Producer, in questa schermata potresti già vedere un elenco di sorgenti.

  1. Clicca sulla scheda Sorgenti.
  2. Clicca su Crea sorgente.
  3. Per il tipo di sorgente, scegli RTMP.
  4. Compila i campi obbligatori:
    • Nome sorgente
    • Area (seleziona l'area più vicina al luogo di trasmissione dello streaming)
  5. Clicca su Crea.

Come pubblicare un video su una sorgente RTMP

  1. Clicca sulla scheda Sorgenti.
  2. Clicca sulla sorgente desiderata per visualizzare le informazioni RTMP dettagliate:
    • URL RTMP
    • Chiave stream RTMP/RTMPS
    • Consiglio - se preferisci, insieme alla chiave stream RTMP puoi utilizzare l'URL RTMPS fornito qui
  3. Per inviare il video alla sorgente, aggiorna il codificatore hardware o software in base alle informazioni qui sopra.
  4. Per testare il video, segui le istruzioni per creare una trasmissione.

Trasmissione in diretta su Twitter tramite RTMP - Domande frequenti

Quale area devo indicare per la sorgente RTMP?
Scegli l'area più vicina alla posizione della sorgente del codificatore: 

Asia Pacifico (Tokyo) - Tokyo, Giappone
Asia Pacifico (Seul) - Seul, Corea del Sud
Asia Pacifico (Mumbai) - Mumbai, India
Asia Pacifico (Singapore) - Singapore, Singapore
Asia Pacifico (Sydney) - Sydney, Australia
UE (Francoforte) - Francoforte, Germania
UE (Irlanda) - Dublino, Irlanda
UE (Parigi) - Parigi, Francia
Sud America (San Paolo) - San Paolo, Brasile
Stati Uniti orientali (Virginia sett.) - Virginia settentrionale, Stati Uniti
Stati Uniti occidentali (California sett.) - California settentrionale, Stati Uniti
Stati Uniti occidentali (Oregon) - Oregon, Stati Uniti

Cos'è l'URL RTMPS?
Si tratta di un URL più sicuro che aggiunge un ulteriore livello di sicurezza allo streaming quando viene inviato a Twitter. 

Posso usare l'autenticazione per la connessione RTMP?
No, non supportiamo l'autenticazione per le connessioni RTMP.

Posso modificare la posizione della sorgente RTMP dopo la creazione?
No, ma puoi creare una nuova sorgente ed eliminare le vecchie.

Sto provando a creare una nuova sorgente ma non accade nulla. Come posso creare una nuova sorgente?
Twitter ha un limite di 100 sorgenti. Se lo raggiungi, il clic sul pulsante per creare una sorgente non comporterà la creazione di una nuova sorgente e non verrà visualizzato alcun messaggio di errore. Per liberare spazio sul tuo account, puoi riutilizzare le sorgenti esistenti ed eliminare quelle ormai superflue.

Qual è il profilo ideale del codificatore per lo streaming in diretta su Twitter? 
Consigliamo il profilo principale o elevato, anche se, indipendentemente dal codificatore, suggeriamo vivamente di creare trasmissioni di prova per stabilire che qualità desideri utilizzare.

Posso utilizzare come sorgente uno streaming RTMP già esistente di un'altra piattaforma (Periscope, Facebook Live, YouTube, ecc.)?
No, attualmente non è possibile riutilizzare tali streaming già esistenti. Per poter importare correttamente il contenuto video, deve essere presente uno streaming distinto pubblicato su una sorgente di Media Studio.

Esistono servizi di terze parti in grado di "dividere" una trasmissione per inviarla a più punti RTMP su piattaforme diverse. Questi servizi possono essere utilizzati per trasmettere video in diretta a Producer di Media Studio.

 

Trasmissione in diretta su Twitter tramite HLS

Come creare una sorgente HLS

Se in precedenza hai utilizzato Periscope Producer, in questa schermata potresti già vedere un elenco di sorgenti.

  1. Clicca sulla scheda Sorgenti.
  2. Clicca su Crea sorgente.
  3. Per il tipo di sorgente, scegli HLS.
  4. Compila i campi obbligatori:
    • Nome sorgente
    • URL di pull HLS
    • Area (seleziona l'area più vicina al luogo di trasmissione dello streaming)
  5. Leggi l'avviso visualizzato e, se lo accetti, seleziona la casella.
  6. Clicca su Crea.

Trasmissione in diretta su Twitter tramite HLS - Domande frequenti

Che tipi di streaming HLS sono supportati?
Producer di Media Studio accetta streaming HLS sotto forma di URL .M3U8 o .M3U. Quando indichi l'URL di uno streaming HLS su Media Studio di Twitter stai specificando l'URL di una playlist. Accettiamo entrambi i tipi: le "playlist principali" e le "playlist multimediali".

Producer di Media Studio selezionerà automaticamente una variante video e, se l'audio non è multiplexato con il video, una variante audio della tua playlist principale. Il nostro criterio è sfruttare la variante video con il bitrate e la risoluzione più alti affinché la risoluzione sia 720p o inferiore, a meno che le uniche varianti video disponibili non superino la risoluzione 720p. In tal caso verrà scelta la variante più vicina a 720p.

Se audio e video vengono multiplexati insieme e vengono forniti rendering audio separati, utilizzeremo l'audio della variante video scelta. Se vengono fornite più tracce audio AAC, sceglieremo la traccia audio inclusa nel rendering con la larghezza di banda più alta.

Quale area devo indicare per la sorgente HLS?
Scegli l'area più vicina alla posizione della sorgente del codificatore: 

Stati Uniti occidentali (California sett.) - California settentrionale, Stati Uniti
Stati Uniti orientali (Virginia sett.) - Virginia settentrionale, Stati Uniti
UE (Francoforte) - Francoforte, Germania
Asia Pacifico (Tokyo) - Tokyo, Giappone

Come posso utilizzare come sorgente uno streaming HLS con restrizioni su Producer di Media Studio?
Se disponi di un URL HLS con restrizioni (tramite IP o limitazione geografica), potresti riuscire a utilizzarlo su Media Studio aggiungendo alla lista dei consensi tutti gli indirizzi IP di Twitter che tentano di interpretare il tuo streaming. Questi IP sono specifici per l'area della sorgente che scegli, quindi potrebbero cambiare per le varie sorgenti. Per visualizzare questi IP, accedi alla scheda Sorgenti e clicca sulla sorgente HLS. Espandi le Impostazioni codificatore consigliate e scorri verso il basso fino al campo Intervallo IP.

Perché sembra che il mio streaming HLS importi una variante bassa?
Per le trasmissioni in diretta su Twitter, ignoriamo le varianti che non riteniamo valide (codec scadenti nonché bitrate troppo elevato) e scegliamo la variante con la risoluzione più alta purché sia 1280x720 o inferiore.

Lo strumento di montaggio video di LiveCut può visualizzare una variante di qualità inferiore anche se stai importando uno streaming di qualità superiore.

Perché il mio streaming HLS salta o presenta altri problemi?
La finestra della diretta (l'insieme di segmenti multimediali elencati in ciascun aggiornamento della playlist multimediale) deve contenere un minimo di 5 e un massimo di 100 segmenti.

Se la finestra della trasmissione in diretta è più breve, è possibile che, a causa di latenze delle rete, un segmento abbandoni la finestra prima che il nostro sistema possa scaricarlo. Questo evento potrebbe far sì che la trasmissione su Twitter salti o interrompa la riproduzione della parte dello streaming che corrisponde ai segmenti persi. Assicurati che la playlist multimediale contenga un minimo di 5 e un massimo di 100 segmenti.

Se non è questo il caso, assicurati che lo streaming HLS corrisponda alle specifiche consigliate. Qualsiasi deviazione può causare vari problemi su Twitter e LiveCut.

Perché il mio streaming HLS presenta problemi di audio?
L'audio HLS del tuo streaming deve avere la codifica AAC. L'audio deve essere mono o stereo e non multicanale.

Trasmissione in diretta su Twitter tramite HLS - Avvisi ed errori comuni

Errore: Devi indicare un formato URL HSL valido che inizi con http o https.
L'URL HLS deve iniziare con http o https e terminare con l'estensione .M3U8 o .M3U. Si presenta nel seguente formato: https://[iltuostreamingHLS].m3u8. Se non hai la certezza che lo streaming in questione sia supportato, contatta il tuo team tecnico o di produzione video.

Errore: Impossibile collegare il flusso di trasmissione.
Assicurati che l'URL HLS sia inserito correttamente nella sorgente e che sia attualmente attivo. Se continui a ricevere questo errore, contatta il team che gestisce lo streaming.

Errore: Il flusso di trasmissione non è accessibile poiché non è stato possibile convalidare il certificato.
Assicurati che l'URL HLS sia inserito correttamente nella sorgente e che sia attualmente attivo. Se continui a ricevere questo errore, contatta il team che gestisce lo streaming.

Errore: Il flusso di trasmissione non è accessibile. Controlla le restrizioni di accesso per il flusso di trasmissione.
Lo streaming non è accessibile a causa di limitazioni geografiche o di autenticazioni dello streaming impostate dal tuo team tecnico. Se continui a ricevere questo errore, contatta il team che gestisce lo streaming (errore 401 o 403).

Errore: Assicurati che il flusso di trasmissione sia attivo, quindi prova a creare una nuova trasmissione.
Al momento non è stato rilevato alcun video su questo URL di streaming. Assicurati che l'URL HLS sia inserito correttamente nella sorgente e che sia attualmente attivo. Se continui a ricevere questo errore, contatta il team che gestisce lo streaming (errore 404).

Errore: Si è verificato un problema con lo streaming.
Si è verificato un problema con la playlist o il file manifest HLS. Se continui a ricevere questo errore, contatta il team che gestisce lo streaming e cita le specifiche HLS consigliate.

Errore: Ops, qualcosa è andato storto.
Lo streaming non è accessibile a causa di un errore del server. Se continui a ricevere questo errore, contatta il team che gestisce lo streaming (errore 500).

 

Creazione di una trasmissione

Come creare una trasmissione

  1. Clicca sulla scheda Trasmissioni.
  2. Clicca su Crea trasmissione.
  3. Compila i campi obbligatori:
    • Nome trasmissione: se la tua trasmissione è pubblica, questo nome verrà mostrato pubblicamente su Twitter.
    • Categoria Come descriveresti la tua trasmissione?
    • Sorgente.
  4. Seleziona un'opzione per Pubblico:
    • Pubblica: la trasmissione può essere twittata e visualizzata dagli utenti di Twitter
    • Privata: la trasmissione non può essere twittata ed è accessibile solo su Media Studio a scopo di test e per la creazione di clip tramite LiveCut
  5. Seleziona un'opzione per Programmazione:
    • Inizia subito per andare subito in diretta
    • Inizia dopo per andare in diretta in una futura data e ora programmate. Ecco come procedere alla configurazione.
      • Scegli una data e ora di Inizio e di Fine
      • Seleziona un'opzione per Ricorrente
        • Non si ripete
        • Giornalmente
        • settimanalmente
      • Scegli una miniatura da caricare dal tuo computer locale (usa un'immagine 16x9 con una risoluzione come 1280x720, cosicché l'intera immagine non ritagliata appaia su Twitter agli spettatori)
  6. Apri le Impostazioni avanzate se vuoi abilitare alcune delle seguenti funzioni:
    • Mostra chat a schermo intero (disabilitandola gli utenti non avranno la possibilità di chattare nella trasmissione)
  7. Apri Restrizioni contenuti se devi abilitare le limitazioni geografiche per il video in diretta:
    • Includi
    • Escludi
  8. Inizia inviando il video dal codificatore alla sorgente: il video verrà riprodotto nello strumento di riproduzione anteprime. Se hai pianificato l'inizio della trasmissione per un secondo momento, assicurati di inviare il video alla sorgente prima dell'ora di inizio programmata. 
  9. Clicca su Crea trasmissione per creare la tua trasmissione.
    • Se hai scelto Inizia subito, la tua trasmissione andrà subito in diretta
    • Se hai scelto Inizia dopo, la trasmissione andrà in diretta all'ora di inizio programmata

Creazione di una trasmissione - Domande frequenti

Come posso verificare se le impostazioni del codificatore rispettano le specifiche consigliate da Twitter?
Quando crei una nuova trasmissione, scorri verso il basso fino al menu a discesa Impostazioni codificatore consigliate, lì troverai un confronto tra le impostazioni del tuo codificatore e le specifiche consigliate da Twitter. Prima di creare la trasmissione, modifica il codificatore in modo che rispetti le specifiche consigliate.

In cosa consiste il campo Come descriveresti il tuo video? e come viene utilizzata tale categoria su Twitter?
Il campo in questione viene utilizzato solo per le trasmissioni monetizzate tramite il programma Amplify Pre-roll e serve ad associare i tuoi contenuti con inserzionisti pertinenti. Quando il campo viene utilizzato per trasmissioni organiche non monetizzate, la categoria impostata non viene utilizzata né mostrata su Twitter.

Cosa fa la crittografia dello streaming?
La crittografia dello streaming aggiunge un ulteriore livello di sicurezza alla trasmissione quando viene riprodotta su Twitter. La crittografia dello streaming viene attivata automaticamente (e non può essere deselezionata) per le trasmissioni che hanno limitazioni geografiche.

Che cosa fa il pulsante Impedisci il replay della trasmissione?
La selezione di questa casella impedisce che i replay della trasmissione vengano mostrati su Twitter. Se selezioni la casella prima o durante una trasmissione in diretta, tutti gli utenti vedranno una schermata grigia al termine della trasmissione (potrebbe volerci un minuto prima che tutti gli spettatori la vedano). Non potrai realizzare clip su LiveCut quando il replay della trasmissione non è disponibile. Questa casella può essere selezionata o deselezionata in qualsiasi istante per consentire o impedire la riproduzione della trasmissione.

Posso includere/escludere un lungo elenco di Paesi per le limitazioni geografiche? 
Sì, puoi includere o escludere tutti i Paesi che desideri ma non è possibile inserirne più di uno per volta.

Che differenza c'è tra trasmissioni pubbliche e private?
Le trasmissioni pubbliche possono essere guardate da chiunque su Twitter (a meno che non siano soggette a limitazioni geografiche). Le trasmissioni private possono essere guardate solo dall'utente che ha effettuato l'accesso a Media Studio, in quanto si tratta principalmente di trasmissioni non pubbliche destinate a essere utilizzate per la realizzazione di clip tramite LiveCut.

Posso twittare una trasmissione privata?
No, non è possibile twittare una trasmissione privata in quanto è visibile solo su Media Studio.

Oltre che su Media Studio, la programmazione delle trasmissioni e le trasmissioni private sono disponibili su altri prodotti o tramite strumenti di terze parti?
No, queste funzioni sono disponibili solo per gli utenti di Media Studio.

Quanto tempo può durare lo streaming di una trasmissione?
Non c'è limite alla durata dello streaming su Twitter. Tuttavia, più lungo è lo streaming, più è probabile che riscontrerai problemi nei replay, nel caricamento della trasmissione e su LiveCut. 

Posso limitare la mia trasmissione a determinate aree geografiche?
Per limitare la riproduzione su Twitter, usa le impostazioni Limitazioni geografiche durante la creazione delle trasmissioni e poi rimuovi le limitazioni dopo l'inizio della trasmissione in diretta.

Creazione di una trasmissione programmata per in un secondo momento - Domande frequenti

Con quanto anticipo posso programmare la mia trasmissione?
Puoi programmare una data con un anno di anticipo al massimo.

Qual è la durata massima della trasmissione programmata?
Le trasmissioni programmate con l'opzione Inizia dopo possono durare un massimo di sei (6) ore. Le trasmissioni con opzione Inizia subito non hanno una durata massima.

Posso modificare data e durata della trasmissione programmata o concluderla in anticipo?
Sì, puoi modificare l'orario di inizio e di fine di una trasmissione prima che vada la diretta. Non appena la trasmissione sarà in diretta, potrai modificare solo il campo Fine per concluderla in anticipo o per estenderla di sei ore al massimo.

Posso twittare una trasmissione programmata che non è ancora andata in diretta?
Sì, puoi twittare qualsiasi trasmissione programmata purché l'opzione del pubblico sia impostata su Pubblica. Il Tweet relativo a una trasmissione programmata conterrà l'immagine caricata durante la creazione della trasmissione. Includi nel testo del Tweet delle informazioni sulla data e sull'ora programmate, così gli utenti si sintonizzeranno al momento giusto.

Le trasmissioni programmate si caricano lentamente su twitter.com
Una volta avviata la trasmissione programmata, potrebbero volerci fino a 30 secondi prima che venga mostrato il video in diretta. Durante questo periodo, potresti vedere la miniatura generica di Twitter o la tua miniatura personalizzata.

Che tipo di miniatura posso caricare per la mia trasmissione programmata?
Puoi caricare varie dimensioni e risoluzioni, anche se consigliamo un'immagine con proporzioni 16:9 e che ha una risoluzione di 1280x720 o 1920x1080. Miniature con altre proporzioni e risoluzioni verranno ritagliate automaticamente nelle Card delle trasmissione dopo che verranno twittate.

Posso programmare due trasmissioni sulla stessa sorgente da mandare in diretta contemporaneamente o in sovrapposizione? 
Una sorgente può occuparsi di una sola trasmissione in diretta alla volta. Se provi a creare una trasmissione in sovrapposizione su una sorgente che è già in uso o che lo sarà, riceverai un messaggio di avviso. Per mandare in diretta più trasmissioni contemporaneamente, crea e utilizza più sorgenti e codificatori.

Cosa succede se programmo una trasmissione ma all'ora di inizio non sto trasmettendo alla sorgente?
Le trasmissioni RTMP programmate passeranno immediatamente allo stato TEMPO SCADUTO. Le trasmissioni HLS passeranno allo stato TEMPO SCADUTO dopo ripetuti tentativi di connessione all'URL HLS per 10 minuti. Se la trasmissione programmata è stata twittata, gli spettatori potrebbero visualizzare un messaggio di errore. 

In caso di programmazione di una trasmissione in diretta, quando viene inviata la notifica push dell'app Twitter?
Le notifiche di Twitter vengono inviate quando la trasmissione va in diretta all'ora di inizio programmata.

La mia trasmissione programmata inizierà esattamente all'ora di inizio programmata?
Le trasmissioni pianificate inizieranno entro i primi secondi dell'ora e del minuto di inizio come da programmazione di Media Studio.

Creazione di una trasmissione - Avvisi ed errori comuni

Errore: Trasmissione non valida 
Può apparire quando viene creata una trasmissione programmata. Le trasmissioni programmate richiedono l'utilizzo di una sorgente creata su Media Studio. Se ricevi questo errore, probabilmente stai utilizzando una sorgente create originariamente su Periscope. Crea una nuova sorgente o utilizzane un'altra su Media Studio. 

Avviso: In attesa della trasmissione
Può essere visualizzato nello strumento di riproduzione anteprime delle trasmissioni. Questo avviso appare solitamente quando non hai ancora selezionato una sorgente.

Avviso: Il contenuto multimediale non può essere riprodotto.
Può essere visualizzato nello strumento di riproduzione anteprime delle trasmissioni. Solitamente, questo avviso viene visualizzato quando la sorgente non riesce a rilevare alcun segnale. Lo strumento di riproduzione anteprime si aggiornerà automaticamente a distanza di pochi secondi mentre continua ad assimilare nuove informazioni dalla sorgente.

Errore: Trasmissione già in riproduzione
Può apparire quando viene creata una trasmissione. Questo errore può essere visualizzato quando Producer di Media Studio ritiene che sulla sorgente selezionata ci sia un'altra trasmissione in esecuzione. In tal caso, concludi l'altra trasmissione e prova a crearne una nuova. Se continui a riscontrare questo messaggio di errore, crea e utilizza una nuova sorgente.

Errore: Errore durante la creazione della trasmissione
Può apparire quando viene creata una trasmissione. Innanzitutto, prova a creare di nuovo la trasmissione. Se continui a riscontrare questo messaggio di errore, aggiorna la pagina, chiudi e riavvia il browser, utilizza un browser alternativo, prova un altro computer e/o crea e utilizza una nuova sorgente.

Se ancora non riesci a creare una nuova trasmissione con una nuova sorgente, al tuo account potrebbe essere associata una violazione di copyright. Richiedi aiuto al tuo account manager. Per ulteriori informazioni in merito alle nostre norme sul copyright, clicca qui.

 

Gestione e visione delle trasmissioni

Come twittare una trasmissione

  1. Clicca sulla scheda Trasmissioni.
  2. Clicca su una trasmissione esistente.
  3. Per visualizzare il riquadro di scrittura Tweet, clicca sul pulsante Twitta sotto allo strumento di riproduzione anteprime.
  4. Inserisci il testo del Tweet e clicca sul pulsante Twitta.

Come concludere una trasmissione

  1. Clicca sulla scheda Trasmissioni.
  2. Clicca su una trasmissione esistente.
  3. Scorri fino alla fine della finestra Dettagli trasmissione.
  4. Clicca sul pulsante Concludi.
  5. La trasmissione diventerà un replay su Twitter.

Gestione delle trasmissioni - Domande frequenti

Posso ordinare o filtrare l'elenco delle trasmissioni?
In alto a destra dell'elenco delle trasmissioni è disponibile una funzionalità per filtrare in base alla data. Utilizzalo per indicare l'intervallo di date durante il quale sono state create le trasmissioni.

Puoi anche ordinare per tipo di trasmissione (Tutto, In diretta, Concluse) in modo da ottenere maggiore precisione per l'intervallo di date selezionate.

Cosa significano le etichette nell'elenco delle trasmissioni?

IN DIRETTA - Le trasmissioni attualmente in corso
PROGRAMMATE - Le trasmissioni configurate per iniziare nel futuro
CONCLUSE - Le trasmissioni già avvenute
TEMPO SCADUTO - Le trasmissioni concluse automaticamente poiché la sorgente non è più riuscita a rilevare alcun segnale (non possono essere riavviate)
RICORRENTI - Le trasmissioni incluse in serie programmate per la ripetizione

Posso ordinare o filtrare l'elenco delle trasmissioni?
In alto a destra dell'elenco delle trasmissioni è disponibile una funzionalità per filtrare in base alla data. Utilizzalo per indicare l'intervallo di date durante il quale sono state create le trasmissioni.

Puoi anche ordinare per tipo di trasmissione (Tutto, In diretta, Concluse) in modo da ottenere maggiore precisione per l'intervallo di date selezionate.

Posso apportare modifiche alla mia trasmissione dopo che è andata in diretta? 
All'interno di Media Studio puoi modificare la disponibilità del replay della trasmissione,  le limitazioni geografiche e impostare un'ora di inizio personalizzata per il replay.

Cosa accade quando apporto modifiche alle limitazioni geografiche mentre una trasmissione è in diretta?

Se hai creato la trasmissione con limitazioni geografiche, le modifiche di tali impostazioni mentre la trasmissione è in diretta avranno effetto dopo alcuni minuti. Se hai creato la trasmissione senza limitazioni geografiche e poi le applichi mentre la trasmissione è in diretta, tali limitazioni avranno effetto su Twitter dopo alcuni minuti.

Come posso condividere la mia trasmissione con un altro utente?
Cliccando su una trasmissione verrà visualizzata la finestra Dettagli trasmissione in cui è incluso l'URL della trasmissione. A meno che la trasmissione non sia privata, tutti gli utenti possono twittare questo URL alla fine del Tweet, che così apparirà su Twitter sotto forma di strumento di riproduzione della trasmissione.

Puoi anche cliccare su Modifica accesso all'account nel menu a discesa del tuo account per concedere ad altri identificativi di Twitter di lavorare su Media Studio autonomamente e/o per conto tuo.

Cosa accade quando elimino una trasmissione?
Se elimini una trasmissione, tutti i Tweet esistenti che includono la trasmissione mostreranno agli spettatori dei messaggi di errore. Ti consigliamo di eliminare dal tuo account tutti i Tweet che includono la trasmissione.

Tieni presente che l'eliminazione di una trasmissione non ti permetterà più di consultarne le statistiche. Per continuare a disporre di tali statistiche, ti consigliamo di selezionare la casella Impedisci il replay della trasmissione.

Posso scaricare una trasmissione da Media Studio?
No, non è possibile scaricare un'intera trasmissione da Media Studio. Se stai solo cercando di selezionare parti specifiche della trasmissione, puoi utilizzare LiveCut per creare clip scaricabili. Se il tuo account Twitter era associato a Periscope, puoi scaricare i dati completi del tuo account (trasmissioni incluse) dal sito del tuo account Periscope. Attualmente non è puoi scaricare singole trasmissioni dal tuo account.

Cosa succede se una violazione di copyright viene associata al mio account?
Su Producer in Media Studio potresti riscontrare i seguenti problemi: 

  • Su Producer sta scomparendo tutto
  • Le sorgenti scompaiono (non vengono più visualizzate/sono nascoste) nella scheda Sorgenti
  • Le trasmissioni scompaiono (non vengono più visualizzate/sono nascoste) nella scheda Trasmissioni
  • Visualizzo questo messaggio quando creo una nuova trasmissione: Errore durante la creazione della trasmissione
  • Gli spettatori non trovano la trasmissione su Twitter e ricevono un messaggio di errore

Questi sono sintomi che potrebbero essere correlati a una violazione di copyright associata al tuo account. Leggi le nostre norme sul copyright e cosa fare quando i tuoi contenuti potrebbero essere stati rimossi da Twitter qui. Per ulteriore assistenza, contatta il tuo account manager.

Visualizzazione delle trasmissioni su Twitter - Domande frequenti

Dove posso vedere i sottotitoli delle trasmissioni?
Quando una trasmissione con sottotitoli (o didascalie) viene guardata su Twitter, i sottotitoli appaiono in sovrapposizione sulla trasmissione. Per impostazione predefinita, i sottotitoli vengono visualizzati quando l'audio della trasmissione non è in riproduzione e vengono nascosti quando l'audio è in riproduzione. Alcuni utenti potrebbero aver abilitato i sottotitoli nelle impostazioni di accessibilità del loro dispositivo. In questo caso, i sottotitoli verranno sempre visualizzati indipendentemente dal fatto che l'audio sia attivo o che la riproduzione avvenga a schermo intero.

Perché gli spettatori della mia trasmissione in diretta non possono utilizzare la chat?

Attualmente, la chat può essere utilizzata da un massimo di 5000 spettatori allo stesso tempo. Una volta superata tale soglia, la funzione viene temporaneamente disattivata. Se il numero di spettatori simultanei scende sotto i 5000, la chat viene riattivata.

Dove viene mostrato su Twitter il titolo della mia trasmissione? 
Una volta twittato, il titolo della trasmissione verrà visualizzato nella pagina Dettagli del Tweet sotto lo strumento di riproduzione della trasmissione. Non apparirà quando il Tweet viene visualizzato nella cronologia.

Posso incorporare una trasmissione su un sito al di fuori di Twitter? 
No, non consentiamo l'incorporamento di trasmissioni fuori da Twitter. Tuttavia, è possibile incorporare un Tweet anche se il video non verrà riprodotto automaticamente. Gli spettatori che cliccano sul pulsante di riproduzione verranno reindirizzati su Twitter per visualizzare la trasmissione.

Gestione e visualizzazione delle trasmissioni - Avvisi ed errori comuni

Errore: Errore durante la conclusione della trasmissione
Può essere visualizzato quando si tenta di concludere una trasmissione. Potrebbe trattarsi di un problema temporaneo. Prova dopo un po' a concludere di nuovo la trasmissione.

Errore: Errore durante l'eliminazione della trasmissione
Può essere visualizzato quando si tenta di eliminare una trasmissione. Potrebbe trattarsi di un problema temporaneo. Prova dopo un po' a eliminare di nuovo la trasmissione.

Errore: Errore durante l'aggiornamento della trasmissione
Può essere visualizzato quando si tenta di modificare una trasmissione esistente. Probabilmente si tratta di un problema temporaneo. Prova ad aggiornare di nuovo la trasmissione dopo un po'.

Errore: Il contenuto multimediale non può essere riprodotto.

Può essere visualizzato su Twitter quando la tua trasmissione viene guardata in un Tweet. Generalmente appare quando ci sono problemi di connessione o con la larghezza di banda Internet (solitamente poiché Twitter non riceve abbastanza fotogrammi) tra il codificatore di invio e la tua sorgente. Controlla la larghezza di banda Internet e confronta le impostazioni del codificatore con quelle visualizzate nel menu a tendina "Impostazioni codificatore consigliate", all'interno della finestra Dettagli trasmissione.

 

Visualizzazione e comprensione delle statistiche delle trasmissioni

Come visualizzare le statistiche della trasmissione

Se in precedenza hai utilizzato Periscope Producer, in questa schermata potresti già vedere un elenco di sorgenti.

  1. Clicca sulla scheda Trasmissioni.
  2. Clicca su una trasmissione in diretta già conclusa.
  3. Clicca sul pulsante Statistiche per vedere le seguenti metriche:
    • Minuti guardati
    • Visualizzazioni
    • Numero di spettatori
    • Spettatori in simultanea
    • Tipo di dispositivo
    • Area

Visualizzazione e comprensione delle statistiche delle trasmissioni - Domande frequenti

Che tipi di streaming HLS sono supportati?
Producer di Media Studio accetta streaming HLS sotto forma di URL .M3U8 o .M3U. Quando indichi l'URL di uno streaming HLS su Media Studio di Twitter stai specificando l'URL di una playlist. Accettiamo entrambi i tipi: le "playlist principali" e le "playlist multimediali".

Che tipo di statistiche delle trasmissioni vengono mostrate in Producer di Media Studio?
Tutte le statistiche delle trasmissioni di Media Studio sono specifiche per le piattaforme Twitter, tra cui twitter.com e le app iOS e Android, ed escludono tutte le piattaforme Periscope, come il sito Web Periscope e le sue app iOS e Android.

Su Producer di Media Studio sono disponibili le seguenti metriche: minuti guardati (in diretta e replay), visualizzazioni (in diretta e replay), spettatori in diretta, numero massimo di spettatori in diretta simultanei, percentuale di visualizzazione per tipo di dispositivo e percentuale di visualizzazione per Paese.

Perché le tutte le metriche nelle statistiche delle mie trasmissioni sono a 0?
Verifica di non aver utilizzato la funzionalità Nascondi nell'app Periscope. Per mostrare le statistiche della trasmissione su Media Studio, annulla tramite l'app la funzionalità Nascondi per la trasmissione. Se non vuoi che la trasmissione venga visualizzata in replay, utilizza la funzionalità Impedisci il replay della trasmissione su Media Studio.

Posso scaricare separatamente le statistiche delle mie trasmissione direttamente da Periscope?
Sì, puoi visualizzare e scaricare le statistiche delle tue ultime 200 trasmissioni direttamente dal sito Web periscope.tv. Tieni presente che i dati mostrati su Periscope non corrisponderanno a quelli disponibili su Producer di Media Studio. Puoi visualizzarli e analizzarli separatamente ma non puoi aggregare le due fonti. Per capire il motivo per cui le due fonti sono diverse, consulta la domanda qui sotto. Se le statistiche sono importanti per la tua organizzazione, ti consigliamo di utilizzare solo i dati disponibili su Producer di Media Studio.

Perché le statistiche delle mie trasmissioni Periscope non corrispondono a ciò che vedo su Producer di Media Studio?
Ci sono tanti motivi per cui i dati delle due fonti non corrispondono:

Vecchie metriche non standard di Periscope
Le metriche monitorate dalle app e dal sito Web Periscope originariamente sono state create molti anni fa e il loro scopo all'epoca era quello di mostrare le statistiche approssimative di visualizzazione. Non sono state aggiornate per essere conformi agli standard del settore, incluse le metriche di visualizzazione MRC che hanno influenzato le linee guida standard per la visualizzazione su Twitter.

Poiché le app Twitter e Periscope sono state aggiornate, è anche probabile che le metriche di Periscope siano diventate ancora più approssimative invece di diventare più precise. In confronto, le metriche della piattaforma Twitter vengono analizzate ed esaminate continuamente per garantire che le soglie delle metriche di visualizzazione non cambino nel tempo.

Dati normalizzati e filtrati
Quando visualizzi le statistiche delle tue trasmissioni su Producer di Media Studio, vedrai una piccola nota: "La pubblicazione dei dati di visualizzazione finali potrebbe richiedere fino a 3 ore.". Questo accade perché tutte le metriche di visualizzazione mostrate su Media Studio vengono elaborate dai filtri di spam e normalizzazione che così garantiscono dati più affidabili. Inizialmente nelle metriche delle trasmissioni potresti vedere numeri leggermente più elevati mentre in seguito potresti vedere numeri più bassi. Questo fenomeno avviene per via dei filtri e servono circa 3 ore affinché i dati siano esatti.

Per i dati di Periscope non esistono filtri spam e di normalizzazione e, quindi, per le tue trasmissioni potresti vedere metriche di Periscope molto più elevate.

Quando cerco di capire quanto sia andata bene la mia trasmissione, devo consultare le statistiche su Producer di Media Studio o Periscope?
Per via dei molteplici motivi evidenziati nella domanda qui sopra, ti consigliamo di concentrarti sulle statistiche disponibili su Producer di Media Studio. I dati di Periscope devono essere considerati esclusivamente come dati approssimativi e non devono essere confrontati né sommati con i dati presenti su Producer di Media Studio.

Cos'è il numero di visualizzazioni mostrato sullo strumento di riproduzione delle trasmissioni su Twitter e perché non corrisponde alle statistiche della mia trasmissione su Producer di Media Studio?
Nelle varie piattaforme Twitter mostriamo le metriche delle trasmissioni direttamente nei Tweet con trasmissioni. Quando una trasmissione è in diretta, mostriamo il numero approssimativo di spettatori che guardano in diretta simultaneamente e questo dato viene calcolato da Periscope. Quando una trasmissione è conclusa e passa allo stato di replay, mostriamo il numero approssimativo di spettatori totali e anche questo dato vene calcolato da Periscope. Questi numeri sono approssimativi (non esatti) quindi potrebbero non corrispondere ai dati normalizzati e filtrati che trovi su Producer di Media Studio.

Aggiungi questo articolo ai preferiti o condividilo

Questo articolo è stato utile?

Grazie per il feedback. Siamo felici che di averti aiutato.

Grazie per il feedback. Come potremmo migliorare questo articolo?

Grazie per il feedback. I tuoi commenti ci aiuteranno a migliorare gli articoli.