Il nostro approccio al blocco dei link

Panoramica

Luglio 2020

A volte, Twitter interverrà per limitare o impedire la diffusione di link URL a contenuti esterni a Twitter. Questa operazione viene effettuata visualizzando un avviso quando si fa clic sul link o bloccando il link in modo che non sia possibile twittarlo.

Potremmo agire per limitare la diffusione delle seguenti categorie di link:

  • Link dannosi che potrebbero rubare informazioni personali o danneggiare i dispositivi elettronici. Tali link includono:
    • Link che contengono o portano a malware
    • Tentativi di phishing
  • Link spam che fuorviano le persone o interrompono la loro esperienza. Tali link includono:
    • Link dannosi reindirizzati che inviano le persone a una destinazione imprevista
    • Link associati a note campagne di manipolazione della piattaforma
    • Riduttori di URL che vengono utilizzati principalmente per fuorviare o ingannare le persone sul contenuto del sito Web. 
    • Altri link fuorvianti o ingannevoli, come i link dannosi di affiliazione e quelli di "rapimento dei clic" (clickjacking)

Scopri di più sulle nostre norme contro la manipolazione della piattaforma e lo spam.

  • Alcune categorie di contenuti che, se pubblicati direttamente su Twitter, violerebbero le nostre regole. Tali categorie includono link a siti Web che presentano:
    • Terrorismo ed estremismo violento
      • Media o altri contenuti creati da organizzazioni terroristiche o da gruppi estremisti violenti
      • Siti di reclutamento per un'organizzazione terroristica o un gruppo estremista violento
    • Sfruttamento sessuale minorile (CSE)
      • Contenuti raffiguranti CSE
      • Identificazione di bambini sopravvissuti ad abusi sessuali
    • Beni e servizi illegali o regolamentati:
      • Offerte per acquistare, vendere o commerciare beni e servizi illeciti o regolamentati
    • Comportamento offensivo
      • Contenuti che promuovono violenza contro altre persone, le minacciano o molestano sulla base di razza, etnia, origine nazionale, casta, orientamento sessuale, sesso, identità sessuale, religione, età, disabilità o grave malattia.
    • Violenza 
      • Contenuti che istigano la violenza contro un individuo o un gruppo di persone o la promuovono in casi relativi a persone prese di mira perché appartenenti a un gruppo protetto o plaudono gli autori di tali atti
    • Informazioni private
      • Informazioni private su altre persone che sono state pubblicate senza la loro espressa autorizzazione 
    • Nudità non consensuale
      • Contenuti di natura intima di qualcuno condivisi senza il suo consenso
    • Contenuti che interferiscono con l'integrità civica ed elettorale
      • Informazioni fuorvianti su come votare o registrarsi per votare
    • Materiale piratato
      • Contenuti ottenuti con hackeraggio che includano informazioni private, possano comportare danni fisici o pericolo per altre persone oppure rivelino segreti commerciali.
         
  • Contenuti violenti o fuorvianti che potrebbero portare a danni nel mondo reale a seguito di un incidente di crisi. Ciò include, a titolo esemplificativo, link a siti Web che contengono:
    • Manifesti associati a incidenti violenti
    • Contenuti che descrivono atti associati a un incidente violento

Come individuiamo i link

Usiamo una combinazione di fattori per identificare i link contro cui potremmo intraprendere dei provvedimenti. Riceviamo informazioni sui link da molte fonti, tra cui:

  • Fornitori di terze parti specializzati nella lotta contro spam e malware
  • Condivisione collaborativa di informazioni con colleghi del settore e partner di ONG affidabili
  • Tecnologia e strumenti interni
  • Tweet segnalati

Le nostre opzioni per l'applicazione delle norme

Consideriamo diversi fattori quando decidiamo se introdurre un avviso su un link o impedirne la condivisione su Twitter. Queste considerazioni includono:

  • La fonte dell'URL in questione e il nostro grado di certezza che il link sia dannoso o non affidabile. Ad esempio:
    • I link esaminati da Twitter possono venire bloccati, mentre una nota di avviso può essere applicata ai link di cui veniamo a conoscenza tramite la condivisione di informazioni di meno affidabili da parte di terzi fidati
  • La gravità del contenuto del sito Web
  • Contesto e intento apparente di chi condivide il link. Ad esempio:
    • Potremmo trattare i link di grande risonanza condivisi dai giornalisti in modo diverso rispetto a quelli condivisi da qualcun altro
    • Possiamo trattare i link a siti Web che criticano o commentano i contenuti che violano le nostre regole in modo diverso rispetto ai link che condividono i contenuti in modo diretto o senza commenti
    • Potremmo trattare i link con i commenti che esaltano un incidente violento in modo diverso rispetto ai link che esprimono indignazione per lo stesso incidente

Gli account dedicati alla condivisione di contenuti che blocchiamo o che tentano di eludere un blocco sulla condivisione di un link possono essere soggetti a ulteriori misure, inclusa la sospensione. Scopri di più sulle nostre opzioni per l'applicazione delle norme. In alcuni casi, la condivisione di un link comporterà anche la sospensione dell'account a causa di una politica di tolleranza zero (ad esempio, se viene condiviso un link con contenuti relativi a sfruttamento sessuale minorile).

Informazioni sui link bloccati

Se abbiamo bloccato un link, visualizzerai un messaggio di errore se provi a includerlo nel tuo Tweet o nel Messaggio Diretto o nel tuo profilo. Il messaggio dice: "Non puoi completare questa azione perché questo link è stato identificato da Twitter o dai nostri partner come potenzialmente dannoso. Per ulteriori informazioni, visita il nostro Centro assistenza."

Informazioni sui link con avvisi

In alcuni casi, Twitter introdurrà un avviso che indica che il link potrebbe non essere sicuro. Puoi fare clic sull'avviso se desideri passare al sito di terze parti. Quando un link è stato classificato da Twitter come conforme ai criteri per un avviso, avrà anche una visibilità limitata su Twitter. Ulteriori informazioni sulla visibilità limitata del Tweet.

Link classificati erroneamente

Lavoriamo rapidamente e in collaborazione con terze parti per rilevare i link emergenti che possono risultare dannosi. A volte, nonostante i nostri sforzi, i link possono essere classificati erroneamente.

Se noti che un link è stato bloccato o presenta un avviso e ritieni che si tratti di un errore, puoi segnalarcelo tramite questo modulo. Nel campo "link problematico", inserisci l'URL esteso del link anziché una versione abbreviata.

Aggiungi questo articolo ai preferiti o condividilo

Questo articolo è stato utile?

Grazie per il feedback. Siamo felici che di averti aiutato.

Grazie per il feedback. Come potremmo migliorare questo articolo?

Grazie per il feedback. I tuoi commenti ci aiuteranno a migliorare gli articoli.