goglobalwithtwitterbanner

Domande frequenti sulle richieste legali

Il mio account appare in una richiesta legale. Che cosa significa?

Importante: Quando parliamo di "richieste legali", in genere ci riferiamo a ordini di comparizione, provvedimenti giudiziari o altri atti legali che richiamano una legge o altra normativa in relazione a qualche ricorso o domanda. Nelle richieste legali potremmo essere invitati a fornire informazioni su un account Twitter e/o a rimuovere contenuti (ad esempio un Tweet).

Informazioni sulla notifica ricevuta da Twitter

Twitter può notificarti l'esistenza di una richiesta legale relativa al tuo account, purché ciò non sia proibito e la richiesta non rientri in una delle eccezioni alle nostre norme sulla notifica agli utenti (come nei casi di emergenza per imminente pericolo di vita, sfruttamento sessuale minorile e terrorismo). Sappiamo che ricevere questo tipo di notifica può destare preoccupazione. Ti abbiamo avvisato in modo che tu possa avvalerti dei diritti previsti per la situazione specifica nella tua giurisdizione. Vogliamo darti l'opportunità di esaminare la richiesta e, se necessario, agire di conseguenza per tutelare i tuoi interessi. Ciò potrebbe includere l'assistenza di un avvocato e il ricorso in giudizio, l'eliminazione volontaria del contenuto (se applicabile) o la ricerca di un'altra soluzione. Per maggiori informazioni o dettagli su eventuali scadenze nel breve periodo, fai riferimento alla notifica che hai ricevuto.

Purtroppo non possiamo fornirti consigli legali, né informazioni ulteriori rispetto a quelle già incluse nella nostra notifica. Se hai bisogno di una consulenza legale, ecco alcune risorse utili.

  • In caso di richieste legali negli Stati Uniti, potresti contattare l'American Civil Liberties Union (http://www.aclu.org/affiliates, +1 212-549-2500) o la Electronic Frontier Foundation (https://www.eff.org/pages/legal-assistance, info@eff.org, +1 415-436-9333). 
  • In caso di richieste legali fuori dagli Stati Uniti, potresti contattare l'ordine locale degli avvocati o una facoltà di giurisprudenza e chiedere le informazioni di contatto di giuristi specializzati in problematiche sulla libertà di espressione, nonché l'elenco dei servizi di assistenza legale a tariffa agevolata disponibili nella tua zona.

Maggiori informazioni di ordine generale sui tipi di richieste legali che riceviamo sono disponibili qui sotto.
 

Cosa succede quando Twitter riceve una richiesta legale?

Qui sotto trovi l'iter completo, fase per fase, di una tipica richiesta legale inviata a Twitter.


Procedura di invio
Una richiesta legale di informazioni su un account Twitter viene inviata a Twitter tramite email, posta, fax o il nostro sito per l'invio di richieste legali (https://t.co/lr) da forze dell'ordine, autorità pubbliche, avvocati che rappresentano un imputato in un processo penale o una parte di una controversia civile.


Esame preliminare
Un agente di Twitter sottopone la richiesta legale a un primo esame per verificare che soddisfi le prescrizioni normative. Se la richiesta soddisfa tutte le prescrizioni normative, un agente di Twitter esamina quindi l'account o i Tweet segnalati per verificare che la richiesta non cerchi di limitare o soffocare la libertà di espressione, che non susciti preoccupazioni in relazione ad altre norme di Twitter (come nel caso di account appartenenti a giornalisti, account verificati o account per comunicazioni di natura politica) e, infine, che non ponga problemi di natura pratica o tecnica (come nel caso in cui l'account o il contenuto segnalato non è più disponibile). In questa fase, Twitter può invitare il richiedente a fornire ulteriori informazioni di contesto, prima di prendere in considerazione la divulgazione dei dati richiesti o di intraprendere azioni nei confronti dell'account o, al contrario, di respingere del tutto la richiesta in base a una serie di circostanze (come la natura della violazione originaria, la vaghezza della richiesta, l'assenza di una firma obbligatoria o vizi del procedimento legale utilizzato per presentare la richiesta).


Notifica all'utente

Di regola, Twitter tenta di notificare al titolare dell'account segnalato l'esistenza di una richiesta legale che lo riguarda, a meno che non ci sia stato proibito di farlo. Eccezioni alla notifica agli utenti possono derivare da situazioni urgenti, come emergenze per imminente pericolo di vita, sfruttamento sessuale minorile o terrorismo. Twitter tenta di avvisare l'utente dell'esistenza della richiesta legale tramite l'invio di una notifica all'interno dell'app Twitter e di un messaggio all'indirizzo email associato all'account, se disponibile. Se non siamo autorizzati ad avvisare l'utente in questa fase del processo (ad esempio perché la richiesta legale è accompagnata da un ordine di non divulgazione), potremmo notificargli l'esistenza di una richiesta legale dopo che avremo oscurato il contenuto segnalato o divulgato le informazioni associate all'account Twitter.


Risposta di Twitter

L'agente di Twitter applica quindi le nostre norme aziendali in materia di gestione delle richieste legali, che possono variare in base alla giurisdizione da cui proviene la richiesta. Nel caso di richieste di rimozione del contenuto, se il contenuto segnalato viola i Termini di Servizio o le Regole di Twitter, questo verrà rimosso dalla piattaforma Twitter. Se invece il contenuto è considerato illegale in una determinata giurisdizione, Twitter ne impedirà l'accesso nella località in cui si asserisce che violi le leggi locali. Nel caso di richieste di informazioni, Twitter può opporre o presentare eccezioni nei confronti di richieste che presentano vizi giuridici, sono troppo generiche e/o sembrano comprimere la libertà di espressione in modo intollerabile. Twitter verifica inoltre se l'utente ha fatto, a sua volta, ricorso presso l'autorità giudiziaria competente. Nel caso di richieste di informazioni valide e adeguatamente motivate per le quali non è stata accolta un'obiezione presentata da Twitter o dall'utente, un agente di Twitter raccoglie i dati dell'account richiesti e li invia in forma elettronica al richiedente tramite il nostro sito sicuro dedicato alle richieste legali. Una volta che i dati sono stati inviati, il caso è considerato chiuso, a meno che non possiamo inviare una notifica differita all'utente interessato dopo la scadenza dell'ordine di non divulgazione. 

Domande frequenti sulle richieste legali

Come posso sapere se Twitter mi ha inviato una notifica relativa a una richiesta legale?

Se Twitter riceve richieste legali che ti riguardano, tenta di inviarne notifica all'indirizzo email associato al tuo account. Potremmo avere difficoltà ad avvertire gli utenti che non dispongono di un indirizzo email attuale o valido associato all'account Twitter.

 

Perché Twitter mi ha informato della richiesta?

La trasparenza e la responsabilizzazione degli utenti sono due dei principi guida di Twitter. Anche se questo tipo di notifica potrebbe destare preoccupazione, vogliamo farti sapere che la richiesta esiste e che potremmo essere costretti a intraprendere alcune azioni, come produrre informazioni sull'account oppure oscurare contenuti. Prima di intraprendere qualunque azione, desideriamo darti l'opportunità di esaminare la richiesta legale e prendere le misure necessarie a tutelare i tuoi interessi. Quando non è possibile informarti preventivamente, potresti ricevere una notifica differita. Ciò significa che potremmo notificarti l'esistenza di una richiesta legale dopo che avremo oscurato il tuo contenuto od ottemperato alla richiesta di divulgare le informazioni associate al tuo account Twitter.

Cerchiamo sempre di avvertire gli utenti dell'esistenza di richieste legali che riguardano i loro account, ma qualche volta la legge ci proibisce di farlo. Ad esempio, se riceviamo una richiesta legale segretata da un giudice, non possiamo comunicarla fino alla scadenza dell'obbligo di riservatezza. Limitate eccezioni all'invio di notifiche agli utenti, inoltre, sono previste in caso di emergenza per imminente pericolo di vita, reati che implicano lo sfruttamento sessuale minorile e atti di terrorismo.

 

Che tipi di richieste legali riceve Twitter?

Le richieste legali possono provenire da forze dell'ordine, autorità pubbliche, avvocati che difendono un imputato in un processo penale, parti di una controversia civile o altri soggetti autorizzati, come ad esempio le organizzazioni ufficiali per la lotta contro la discriminazione in Europa.

  • Richieste di informazioni – Solitamente le richieste di informazioni sugli account emesse dalle forze dell'ordine sono correlate a indagini penali. Twitter riceve dalle forze dell'ordine anche richieste di informazioni in via di emergenza. Se riceviamo informazioni su un'emergenza che riguarda la vita di una persona o il rischio di lesioni gravi e riteniamo che queste siano state inviate in buona fede, potremmo, qualora ne fossimo in possesso, fornire le informazioni necessarie a prevenire tali rischi. Le richieste civili di informazioni sugli account provengono in genere da avvocati e sono connesse a cause civili, come ad esempio procedimenti di divorzio o dispute commerciali.
  • Richieste di rimozione – A volte Twitter riceve richieste legali in cui viene asserito che determinati contenuti pubblicati su Twitter potrebbero essere illegali in uno o più paesi. Le presunte violazioni possono riguardare, ad esempio, le leggi sulla diffamazione, sulle attività illegali o sulla sicurezza nazionale. Nelle richieste potrebbero essere segnalati anche contenuti pubblicati in potenziale violazione dei Termini di Servizio o delle Regole di Twitter.

 

Posso ottenere maggiori informazioni sulle richieste legali che riceve Twitter?

Due volte l'anno, Twitter pubblica un rapporto sulla trasparenza con i dettagli sulle richieste che riceve da pubbliche autorità e da altri soggetti. Forniamo informazioni sul tasso di conformità, su quali paesi effettuano più richieste e sulle tendenze rilevate nel periodo di riferimento. Ti invitiamo a leggere attentamente il nostro rapporto e a fare lo stesso con quelli degli altri fornitori di servizi che utilizzi, in modo da conoscere nel dettaglio gli effetti di queste richieste.

 

Domande sulle richieste di informazioni

Quali tipi di informazioni sugli account possono essere prodotte in risposta a una valida richiesta legale?

Per ottenere informazioni non pubbliche, come l'indirizzo email utilizzato per la registrazione di un account o le informazioni sugli IP di accesso, è richiesto un valido procedimento legale, quale un ordine di comparizione, un provvedimento dell'autorità giudiziaria o un altro atto processuale, a seconda del paese richiedente.

Per le richieste di divulgazione dei contenuti delle comunicazioni (come Tweet, Messaggi Diretti e contenuti multimediali), è necessario un valido mandato di perquisizione o provvedimento equivalente indirizzato alla società Twitter corretta. L'onere della prova per l'accoglimento di questo tipo di richieste da parte di un giudice spetta a forze dell'ordine o pubblici ministeri.

Per ulteriori informazioni sui tipi di procedimenti legali richiesti per ottenere determinati tipi di informazioni su un account, consulta la sezione "Types of Legal Process" nel nostro rapporto sulla trasparenza e nelle Linee guida per le forze dell'ordine di Twitter.

Nota: Puoi accedere a log IP e altre informazioni non pubbliche riguardanti il tuo account dopo aver effettuato l'accesso al tuo account Twitter. Per maggiori dettagli, consulta questo articolo sull'accesso ai tuoi dati di Twitter.

Twitter fornisce sempre tutte le informazioni pretese da una richiesta legale valida?

No. Twitter può cercare di circoscrivere le richieste che appaiono troppo generiche, chiedere ulteriori informazioni di contesto se la natura dell'indagine non è chiara oppure rifiutare la richiesta per altri motivi. Ad esempio, potremmo ricevere delle richieste relative a contenuti di comunicazione, come Messaggi Diretti ("MD") o Tweet, da paesi al di fuori degli Stati Uniti. Solitamente, indirizziamo il richiedente verso le procedure indicate da un accordo di mutua assistenza legale (MLAT) o da una rogatoria scritta e non forniamo alcun contenuto di comunicazione in risposta al procedimento legale locale.

Domande sulle richieste di rimozione:

Come fa Twitter a stabilire se un mio contenuto verrà rimosso o meno e come lo saprò?

L'esito può variare a seconda che il contenuto segnalato violi i Termini di Servizio o le Regole di Twitter oppure sia potenzialmente illegale in una certa giurisdizione ma non violi né i Termini di Servizio né le Regole di Twitter.

  • Se il contenuto segnalato viola i Termini di Servizio o le Regole di Twitter:
    • Viene rimosso dalla piattaforma Twitter. 
    • All'accesso vedrai un messaggio che avvisa del blocco o della sospensione dell'account. Il messaggio potrebbe indicare alcune azioni da intraprendere per poter utilizzare di nuovo l'account.
      • In caso di specifiche o ripetute violazioni, il tuo account potrebbe essere sospeso in modo permanente. Per maggiori informazioni sugli account sospesi o bloccati, visita le pagine dedicate del nostro Centro assistenza.
  • Se il contenuto segnalato fa riferimento a contenuti multimediali sensibili:
    • Viene contrassegnato come sensibile in modo che gli altri utenti possano scegliere se vederlo o meno.
  • Se il contenuto segnalato non viola né i Termini di Servizio né le Regole di Twitter, ma è potenzialmente illegale in una o più giurisdizioni:
    • Twitter tenterà di avvisarti che ha ricevuto una richiesta legale in cui viene asserita la presunta illegalità di un contenuto presente sul tuo account. 
      • Includeremo una copia della richiesta legale (a meno che ciò non sia proibito).
        • Lo scopo è consentire all'utente di decidere se eliminare il contenuto in questione, rispondere direttamente a chi ha inviato la richiesta (se possibile) oppure cercare assistenza legale per contestare la richiesta, prima che Twitter intervenga sul contenuto segnalato. 
      • La nostra notifica non è un consiglio legale che invita alla rimozione di contenuti specifici. Viene inviata solo per informarti che un certo contenuto presente sul tuo account Twitter è stato identificato in una richiesta legale, in modo che tu possa decidere se e come rispondere. Inoltre, serve a renderti consapevole del fatto che, a seguito di tale richiesta, potremmo dover intraprendere un'azione sul contenuto segnalato.
    • Potremmo impedire l'accesso a quel contenuto nella località in cui si asserisce che siano state violate le leggi locali.
      • Ciò significa che chi proverà a vedere il contenuto nella giurisdizione in cui è stato segnalato visualizzerà il seguente messaggio:

Per un Tweet:

Per un account:

Nota: Ciò che conta è la posizione geografica di chi prova a visualizzare i contenuti, non quella dell'utente segnalato. Ad esempio, se un determinato contenuto viene segnalato negli Stati Uniti, potremmo oscurarlo in quel paese indipendentemente dal fatto che la persona da cui proviene il Tweet si trovi negli Stati Uniti o altrove.

Per maggiori informazioni, consulta la pagina Informazioni sui contenuti oscurati per paese.

 

Posso contestare la decisione di Twitter di oscurare il mio contenuto?
Se ritieni che il tuo contenuto sia stato oscurato per errore, puoi contestare quanto avvenuto rispondendo all'email che ti abbiamo inviato per notificarti l'oscuramento (se ciò è avvenuto in base a una richiesta legale) o contattandoci attraverso il Centro assistenza (se ciò è avvenuto in base alle leggi locali).

Che cos'è Lumen e in che modo è collegato a Twitter e alle richieste di rimozione?

Al fine di rafforzare il nostro impegno per la trasparenza, nel 2010 abbiamo stretto una partnership con il progetto Lumen (in precedenza noto come Chilling Effects). Lumen è un progetto di ricerca indipendente di terze parti che studia le lettere di diffida concernenti i contenuti online. Il progetto si occupa di raccogliere e analizzare i reclami sulle attività online, in particolare le richieste di rimozione dei contenuti. Salvo quando ci viene impedito, tutte le volte che oscuriamo un contenuto in un determinato paese (e anche per le notifiche DMCA) forniamo una copia della richiesta a Lumen, così che chiunque possa vedere quale tipo di contenuto è stato rimosso e chi ha effettuato la richiesta. Ci sforziamo di fornire a Lumen informazioni complete ma, se necessario, possiamo omettere alcuni dettagli, come indirizzi di casa o numeri di telefono, per ragioni di riservatezza e rispetto della privacy.

 

Cosa succede se viene stabilito che i miei Tweet sono consentiti?

Se un contenuto che è stato oscurato in seguito a una richiesta legale viene consentito in futuro, ove possibile ne ripristineremo l'accesso e chiunque nel mondo potrà vederlo.

Ecco alcune circostanze nelle quali, in passato, abbiamo ripristinato un contenuto:

  • Un ricorso di Twitter contro una decisione giudiziaria che aveva ritenuto illegale un contenuto è stato poi accolto in appello.
  • Un ricorso di un utente contro una decisione giudiziaria che aveva ritenuto illegale un contenuto è stato poi accolto in appello.
  • Il periodo di validità di un provvedimento giudiziario che proibiva la pubblicazione di determinati materiali era terminato.
  • Un'autorità giudiziaria ha stabilito che una richiesta effettuata da un'autorità amministrativa non era valida.

Aggiungi questo articolo ai preferiti o condividilo

Questo articolo è stato utile?

Grazie per il feedback. Siamo felici che di averti aiutato.

Grazie per il feedback. Come potremmo migliorare questo articolo?

Grazie per il feedback. I tuoi commenti ci aiuteranno a migliorare gli articoli.