Norme sulle identità fuorvianti e ingannevoli

Panoramica

Aprile 2023

 

Non puoi appropriarti indebitamente dell'identità di individui, organizzazioni o gruppi, né creare un'identità falsa per ingannare altri.

Vogliamo che Twitter sia un ambiente in cui le persone possano trovare voci autentiche. Anche se non è necessario mostrare un nome o un'immagine reale sul profilo, un account non può contenere informazioni false per presentarsi come una persona o entità non affiliata al proprietario dell'account, poiché potrebbe ingannare altri che utilizzano Twitter.

Quali comportamenti costituiscono una violazione di queste norme?

In applicazione di queste norme, vietiamo i comportamenti indicati di seguito.

Impersonificazione

Non puoi fingere di essere una persona, un gruppo o un'organizzazione esistente per ingannare altri su chi sei o rappresenti. Gli account che violano queste norme rappresenteranno in modo ingannevole la propria identità utilizzando almeno due elementi di un'altra identità (come il nome, l'immagine o false affermazioni di affiliazione a un'altra persona o organizzazione) nel proprio profilo o nei Tweet che pubblicano.

Identità ingannevoli

Non puoi fingere di essere una persona che non esiste per ingannare altri su chi sei o rappresenti. Ciò include l'utilizzo ingannevole di almeno un elemento dell'identità di qualcun altro sul tuo profilo o nei tuoi Tweet, ad esempio l'utilizzo dell'immagine di un'altra persona o una falsa dichiarazione di affiliazione a una persona o entità esistente. Consideriamo ingannevoli anche gli account che utilizzano un'immagine generata dal computer per fingere di essere qualcuno che non esiste.

Che cosa non costituisce una violazione di queste norme?

Crediamo che dare agli utenti la possibilità di scegliere come presentarsi online consenta loro di esprimersi e di controllare la propria privacy. Twitter consente l'uso di account creati con pseudonimi, per cui non è obbligatorio che il profilo di un account utilizzi il nome o l'immagine del titolare dell'account stesso. Gli account che appaiono simili ad altri account su Twitter non violano queste norme, purché il loro scopo non sia ingannare o manipolare altri. Gli account che condividono il tuo nome ma non hanno nient'altro in comune con te non violano queste norme.

Account satirici, di cronaca o gestiti da fan

Gli account che descrivono o raffigurano nel proprio profilo un'altra persona, un'altra organizzazione o un altro gruppo per discutere, fare satira o condividere informazioni su tale entità non violano queste norme. Nonostante questi account utilizzino elementi di un'altra identità, includono nel profilo anche testi o altri indicatori che informano gli utenti su Twitter del fatto che l'account non è affiliato con l'oggetto del profilo.

Per evitare di confondere altri sull'affiliazione di un account, gli account satirici, di cronaca e gestiti da fan devono distinguersi nel nome dell'account e nella bio. Gli account che non presentano elementi sufficientemente distintivi vengono considerati non conformi e violano queste norme.

  • Nome account: il nome dell'account deve indicare chiaramente che l'account non è affiliato con il soggetto illustrato nel profilo. A tale scopo, gli account possono inserire parole quali, a titolo esemplificativo, "satirico", "falso", "fan" o "di cronaca". Queste informazioni devono essere esposte in modo comprensibile da qualsiasi tipo di pubblico e non devono essere contraddette da altra terminologia di affiliazione come ad esempio "ufficiale". Nota: il nome account è diverso dal nome utente (@identificativo).
  • Bio: la bio deve indicare chiaramente che l'utente non ha alcuna affiliazione con il soggetto illustrato nel profilo. La non affiliazione può essere indicata inserendo parole come, a titolo esemplificativo, "non affiliato a", "satirico", "falso", "fan" o "di cronaca". Questi termini devono essere utilizzati in modo comprensibile da qualsiasi pubblico.

Come posso segnalare violazioni di queste norme?

Se ritieni che un account stia fingendo di essere te o il tuo marchio, puoi presentare una segnalazione qui. Se ritieni che un account stia utilizzando un'identità falsa ingannevole o stia usando impropriamente l'identità di qualcun altro, puoi inviare una segnalazione in qualità di testimone direttamente dal profilo dell'account.

Di fronte al sospetto che un account utilizzi in modo improprio l'identità di una specifica persona o entità, potremmo aver bisogno di ulteriori informazioni per determinare se l'account è gestito o autorizzato dall'entità illustrata nel profilo. Per avere sufficiente contesto e adottare gli opportuni provvedimenti, potremmo avere bisogno di una segnalazione da parte di quest'ultima.

Che cosa succede in caso di violazione di queste norme?

Le conseguenze per la violazione di queste norme variano in base alla gravità e al tipo di violazione, nonché ai precedenti dell'account sulla nostra piattaforma. I provvedimenti che adottiamo possono includere quanto segue:

Modifiche del profilo

Se un account potrebbe generare dubbi in merito alla sua afflliazione, incluso un account satirico, di cronaca o gestito da fan che non rispetta le nostre norme, potremmo richiedere di modificare il contenuto del profilo. Se l'account viola ancora queste norme dopo il primo avviso, potrebbe essere sospeso.

Sospensione

Se stai fingendo di essere qualcun altro o stai utilizzando un'identità ingannevole, potremmo dover sospendere il tuo account. Se riteniamo che il tuo account possa aver violato le nostre norme, per ripristinarlo potremmo chiederti di fornire un tuo documento d'identità ufficiale (ad esempio il passaporto o la patente di guida). 

Se ritieni che il tuo account sia stato bloccato o sospeso per errore, puoi  inviare un ricorso.

Risorse aggiuntive

Per segnalare un account che sta utilizzando in modo ingannevole il tuo marchio, consulta le nostre norme sui marchi. Per informazioni sulle nostre regole contro lo spam, leggi le norme relative a manipolazione della piattaforma e spam.  Puoi inviare feedback utilizzando questo modulo.

Condividi questo articolo