Norme sugli autori di attacchi violenti

Panoramica

Aprile 2022

Regole di Twitter: rimuoveremo tutti gli account gestiti da autori di attacchi terroristici, estremistici violenti o violenti di massa e potremmo anche rimuovere i Tweet che diffondono manifesti o altri contenuti prodotti da tali autori. 

Vogliamo che Twitter sia un luogo in cui le persone possono trovare informazioni affidabili ed esprimersi liberamente e in sicurezza, senza essere disturbate da contenuti malsani. Dopo attacchi terroristici, estremistici violenti o violenti di massa, sappiamo che molti vogliono esprimere compassione per le vittime, condannare gli attacchi e/o gli autori e discutere dell'impatto di questi eventi sulle persone e sulle loro comunità. Alcuni potrebbero anche voler condividere manifesti o altri contenuti simili prodotti dal presunto autore dell'attacco o da un complice, sia per esprimere indignazione che per condannare le possibili motivazioni dell'autore. 

La violenza commessa da questi autori e il modo in cui la giustificano nei manifesti o in altri mezzi che normalizzano l'odio e la discriminazione possono compromettere ulteriormente la sicurezza fisica e il benessere delle persone prese di mira, nonché ispirare attacchi futuri. L'esposizione a questi materiali può anche recare danno a chi li vede. 

Pensiamo che le opinioni odiose e discriminatorie promosse nei contenuti prodotti dagli autori di attacchi siano dannose per la società e che la loro diffusione debba essere limitata al fine di impedire ogni forma di propaganda del messaggio. Di conseguenza, potremmo rimuovere Tweet che includono manifesti o altro materiale simile prodotto dagli autori degli attacchi, anche se l'intenzione alla base del Tweet non è offensiva. Tuttavia, se vi è un intento chiaro ed esplicito di fornire contesto aggiuntivo o di contrastare l'incitamento all'odio con un counter speech, potremmo decidere di mantenere attivo il Tweet. 

Che cos'è un manifesto?

Definiamo "manifesto" una dichiarazione in cui l'autore di un attacco violento illustra le proprie motivazioni, opinioni o intenzioni di commettere tale attacco. Un manifesto può presentarsi sotto forma di documento scritto, post sui social media, registrazione audio o video, link esterno, lettera o altre forme di contenuto. Può essere condiviso dopo l'attacco violento o in qualsiasi momento che lo precede. Un manifesto può essere collegato all'evento attraverso una rivendicazione o una dichiarazione di intenti.

Chi sono gli autori di attacchi terroristici, estremistici violenti e violenti di massa?

Gli attacchi violenti rivendicati da un'organizzazione violenta o da un membro di tali organizzazioni sono coperti dalle nostre norme sulle organizzazioni violente. Per l'applicazione delle nostre norme specifiche su questo tipo di contenuti, non richiediamo che un utente sia stato confermato come membro di organizzazioni terroristiche o di altri gruppi violenti, né che abbia aderito ufficialmente a un gruppo, un'organizzazione o un'ideologia. 

Quali comportamenti costituiscono una violazione di queste norme?


Account gestiti da autori di attacchi terroristici, estremistici violenti e violenti di massa

In base a queste norme, sospenderemo in modo permanente gli account appartenenti ai presunti autori di attacchi terroristici, estremistici violenti e violenti di massa.

Manifesti e altri contenuti creati da tali autori

Potremmo rimuovere contenuti che includono manifesti e altri contenuti creati dagli autori di attacchi o dai loro complici. Le violazioni possono verificarsi tramite Tweet, spazi, immagini e video, inclusi i video in diretta. Ecco alcuni esempi di contenuti che potrebbero essere soggetti a provvedimenti per violazione di queste norme:

  • Condivisione di manifesti in forma integrale, indipendentemente dal contesto
  • Condivisione di estratti di manifesti senza contesto aggiuntivo o counter speech
  • Condivisione di link esterni al manifesto dell'autore di un attacco violento, senza contesto aggiuntivo o counter speech
  • Condivisione di contenuti aggiuntivi pubblicati dall'autore di un attacco violento, senza contesto aggiuntivo o counter speech

Contenuti multimediali, URL e hashtag

Potremmo anteporre un avviso interstiziale ad alcuni contenuti multimediali sensibili. In questo caso, le immagini e i video saranno posizionati dietro a un messaggio di avvertimento e chi non desidera vederli potrà scegliere di non procedere con la visione. Questa funzione consente a chi non vuole vedere contenuti sensibili di evitarli o di prendere una decisione informata prima di scegliere di visualizzarli. I tipi di contenuti multimediali in cui potremmo inserire un avviso interstiziale includono, a titolo esemplificativo:

  • Contenuti multimediali che ritraggono l'autore di un attacco 
  • Estratti del manifesto dell'autore di un attacco che vengono condivisi all'interno di un notiziario

Potremmo etichettare gli URL che rimandano direttamente a documenti considerati un manifesto per impedire che vengano condivisi su Twitter.

Potremmo inserire nell'elenco degli hashtag non consentiti quelli che identificano gli autori degli attacchi nelle tendenze, al fine di ridurre la visibilità della loro identità, nonché tutti gli hashtag che vengono utilizzati unicamente per far apparire i manifesti.

Che cosa non costituisce una violazione di queste norme?

  • Individui che si impegnano in una resistenza violenta contro chi prende direttamente parte alle ostilità in un conflitto armato.
  • Condivisione di contenuti relativi alla resistenza violenta contro chi prende direttamente parte alle ostilità in un conflitto armato.
  • Personale delle forze dell'ordine che ha usato la forza, nell'ambito delle proprie funzioni ufficiali, provocando vittime.
  • Autori di attacchi violenti passati che hanno scontato la loro pena.

Pur non violando queste norme, l'atto di esaltare, incitare o minacciare azioni violente contro un individuo o un gruppo di individui costituisce una violazione di altre regole di Twitter. Rimuoveremo i contenuti che violano le nostre norme in materia di esaltazione della violenza, minacce di violenza, comportamento offensivo, negazione di eventi violenti, organizzazioni violente, contenuti multimediali sensibili o altre parti delle Regole di Twitter.

Chi può segnalare violazioni di queste norme?


Chiunque può segnalare potenziali violazioni di queste norme, che abbia un account Twitter o meno. 

Cosa succede in caso di violazione di queste norme? 


Le conseguenze della violazione delle nostre norme sugli eventi violenti dipendono dalla gravità della violazione. Gli account gestiti da autori di attacchi terroristici, estremistici violenti e violenti di massa saranno sospesi in modo permanente. Come descritto sopra, possiamo anche rimuovere contenuti che includono manifesti e altri contenuti creati dagli autori di attacchi o dai loro complici. Non sospenderemo gli utenti per la condivisione di manifesti o altri contenuti simili creati dagli autori di attacchi, se l'intento non è offensivo o violento.

Inoltre, rimuoveremo anche i contenuti che violano le nostre norme in materia di esaltazione della violenza, minacce di violenza, negazione di eventi violenti, organizzazioni violente, contenuti multimediali sensibili o altre parti delle Regole di Twitter.

Risorse aggiuntive


Scopri di più sulle nostre opzioni per l'applicazione delle norme e sul nostro approccio in materia di elaborazione e applicazione delle norme.

 

Condividi questo articolo