Notifiche su Twitter e cosa significano

A volte aggiungiamo una notifica a un account o a un Tweet per consentirti di contestualizzare le azioni che i nostri sistemi o team potrebbero intraprendere. In alcuni casi, interveniamo perché il comportamento viola le Regole di Twitter. In altri, rispondiamo a una richiesta valida e adeguatamente motivata da parte di un soggetto autorizzato in un determinato paese. Di seguito, alcune notifiche che potresti leggere quando visualizzi un account o un Tweet. 

Notifiche sui Tweet

I nostri sistemi e team potrebbero aggiungere una notifica ai Tweet per consentirti di conoscerne il contesto o alcune informazioni rilevanti prima di cliccare. Di seguito, alcune circostanze per cui potremmo aggiungere notifiche ai Tweet:

Inserimento di avvisi interstiziali: potremmo anteporre un avviso interstiziale ad alcune forme di contenuti multimediali sensibili (come contenuti per adulti e scene di violenza esplicita) per informare gli utenti che, cliccando, vedranno contenuti multimediali sensibili. Nota: non è possibile cliccare da Twitter per iOS.) Questo ci consente di identificare potenziali contenuti sensibili che alcuni utenti potrebbero non voler vedere. Scopri come controllare la visualizzazione di contenuti multimediali sensibili

Inserimento di un Tweet in violazione con avviso interstiziale: Per garantire agli utenti l'opportunità di valutare tutti gli aspetti di un problema, potremmo consentire contenuti controversi o comportamenti che altrimenti violerebbero le nostre Regole perché riconosciamo come legittimo l’interesse pubblico verso tali contenuti. Quando ciò accade, aggiungiamo un avviso per chiarire che sebbene il Tweet violi le nostre regole, riteniamo di doverne consentire la pubblicazione a tale scopo. Puoi scoprire di più su come valutiamo i Tweet che possono essere rilevanti e perseguire un legittimo interesse pubblico.

Notifica relativa a un Tweet rimosso perché viola le regole: se abbiamo stabilito che un Tweet viola le nostre regole, ma non è stato ancora cancellato, lo nascondiamo con un avviso. L'account rimane bloccato fino alla rimozione del Tweet.

Tweet in violazione nascosto in attesa della sua rimozione: quando Twitter adotta un provvedimento e l'utente rimuove il suo Tweet, per i successivi 14 giorni è presente un avviso di avvenuta rimozione.

Dove è disponibile tale avviso:

  • Nella pagina dei dettagli del Tweet in violazione se sei su Twitter per iOS, Twitter per Android o mobile.twitter.com.
  • Nella pagina del profilo dell'account in violazione se sei su Twitter per iOS, per Android o mobile.twitter.com.

Dove non è disponibile l'avviso:

  • Nelle schermate che non siano profili o pagine di dettagli dei Tweet, come la cronologia principale, le notifiche o la ricerca di qualsiasi client per Twitter.
  • Ovunque su twitter.com.

Oscuramento di un Tweet o di un account in un paese: potremmo impedire l'accesso a specifici contenuti in un determinato paese se riceviamo una richiesta valida e adeguatamente motivata da parte di un soggetto autorizzato in quel paese. Quando un contenuto è stato oscurato, lo indichiamo chiaramente anche all'interno del prodotto. Per saperne di più, leggi la nostra informativa sui contenuti oscurati per paese.

Oscuramento di un Tweet segnalato: quando segnali un Tweet, lo nascondiamo con un avviso e ti lasciamo scegliere se continuare a visualizzarlo o meno.

 

Tweet nascosto perché proveniente da un account silenziato o bloccato: quando silenzi o blocchi uno o più account e qualcun altro ne condivide i Tweet, noi nascondiamo tali contenuti con una notifica interstiziale per darti l'opportunità di cliccare e visionarli. Scopri di più su silenziamento e blocco degli account.

Tweet non disponibili: i Tweet che provengono da account con Tweet protetti che non segui, da account che ti hanno bloccato o che sono stati contrassegnati dal loro autore come account che potrebbero pubblicare contenuti sensibili non possono essere visualizzati. In alcuni casi, inoltre, i Tweet vengono rimossi in seguito all'aggiunta di un commento o a un Retweet con commento oppure quando provengono da account disattivati.

Notifiche sugli account

In alcuni casi, potremmo aggiungere notifiche agli account a causa delle loro impostazioni, in attesa che il proprietario renda il suo account conforme alle nostre regole o se rileviamo attività insolite. Prendiamo inoltre provvedimenti a livello di account se stabiliamo che un utente ha violato le regole in modo particolarmente grave oppure le ha violate ripetutamente anche dopo aver ricevuto le nostre notifiche.

Richiesta di modifiche ai contenuti multimediali o al profilo: se il profilo o il contenuto multimediale di un account non è conforme alle nostre norme, potremmo renderlo temporaneamente non disponibile e chiedere al trasgressore di modificare il contenuto multimediale o le informazioni del suo profilo per renderlo conforme alle Regole di Twitter. Spieghiamo inoltre al proprietario dell'account quali norme sono state violate dal suo profilo o dai suoi contenuti multimediali.

Verifica della proprietà dell'account: per assicurarci che nessun trasgressore abusi dell'anonimato che offriamo e molesti altri utenti sulla piattaforma, possiamo richiedere la verifica della proprietà dell’account con un numero di telefono o un indirizzo email. Questo ci aiuta anche a identificare i trasgressori che gestiscono più account con il fine di commettere abusi e a prendere i dovuti provvedimenti. Tieni presente che quando un account viene bloccato in attesa dell'adempimento di una richiesta (ad esempio la comunicazione del numero telefonico del proprietario), tale account viene rimosso da contatori di follower, Retweet e Mi piace fino alla risoluzione.

Account disattivati: gli account possono essere disattivati in qualsiasi momento dai loro proprietari. Quando un account viene disattivato dal suo proprietario, la relativa pagina risulta non disponibile.

Sospensione permanente: questa è la nostra misura più severa. Un account sospeso in modo permanente non viene più visualizzato a livello globale e il trasgressore non potrà creare nuovi account. Quando sospendiamo un account in modo permanente, inviamo una notifica al proprietario con cui lo informiamo che è stato sospeso perché ha commesso abusi e spieghiamo quali norme ha violato con quali contenuti.

Se ritengono che ci sia stato un errore, i trasgressori possono contestare la sospensione permanente attraverso l'interfaccia della piattaforma o inviando una segnalazione. In caso di ricorso, se riteniamo che la sospensione rimanga valida, rispondiamo con informazioni sulle norme che l'account ha violato. 

Aggiungi questo articolo ai preferiti o condividilo

Questo articolo è stato utile?

Grazie per il feedback. Siamo felici che di averti aiutato.

Grazie per il feedback. Come potremmo migliorare questo articolo?

Grazie per il feedback. I tuoi commenti ci aiuteranno a migliorare gli articoli.