Norme sul comportamento offensivo

La libertà di espressione serve a poco se le persone non dicono la propria opinione perché hanno paura. Ecco perché non tolleriamo il ricorso a molestie, minacce o intimidazioni per ridurre un altro utente al silenzio. Se ti accorgi che qualcuno su Twitter sta violando queste regole, segnalacelo.

Come funzionano le nostre norme

Riprendendo le Regole di Twitter...

  • Comportamento offensivo: non puoi promuovere la violenza contro altre persone, attaccarle o minacciarle sulla base di razza, etnia, origine nazionale, orientamento sessuale, sesso, identità sessuale, religione, età, malattia seria o disabilità. Inoltre, non accettiamo account il cui scopo primario sia incitare le persone a nuocere ad altri sulla base di queste categorie.

Tra gli esempi di ciò che non tolleriamo, vi sono i comportamenti molesti rivolti a singole persone o gruppi, in particolare:

  • minacce di violenza
  • manifestazioni di desiderio di danni fisici, morte o malattia di singole persone o gruppi
  • riferimenti a genocidi, eventi violenti o specifiche forme di violenza di cui alcuni gruppi sono stati obiettivi principali o vittime
  • istigazione alla paura nei confronti di un gruppo protetto
  • contenuti umilianti ripetuti e/o non consensuali come insulti, epiteti, metafore razziste e sessiste o simili

Come applichiamo le norme

Il contesto è importante. 

  • Alcuni Tweet che possono apparire offensivi se visti singolarmente, potrebbero non esserlo nel contesto di una conversazione più ampia. Pur accettando segnalazioni di violazioni da chiunque, qualche volta abbiamo bisogno di ascoltare direttamente l'opinione della persona segnalata per inquadrare correttamente il contesto. 
  • Il numero di segnalazioni ricevute non influisce sull'eventuale rimozione di un contenuto. Tuttavia, può aiutarci a stabilire l'ordine di priorità delle segnalazioni da esaminare.

Ci concentriamo sul comportamento. 

  • Applichiamo le norme quando qualcuno segnala un comportamento abusivo nei confronti di un gruppo protetto nel suo insieme e/o di singoli individui che potrebbero farne parte. 
  • Questo comportamento può manifestarsi in qualsiasi forma (ad esempio @menzioni, tag nelle foto e altro).

Abbiamo diverse opzioni per garantire l'applicazione delle norme. 

  • Le conseguenze della violazione delle nostre regole variano in base alla gravità della violazione e alle precedenti violazioni commesse dall'utente. Ad esempio, potremmo chiedere a qualcuno di rimuovere un Tweet offensivo prima che possa twittare di nuovo. In altri casi, potremmo sospendere un account.

 

Aggiungi questo articolo ai preferiti o condividilo

Questo articolo è stato utile?

Grazie per il feedback. Siamo felici che di averti aiutato.

Grazie per il feedback. Come potremmo migliorare questo articolo?

Grazie per il feedback. I tuoi commenti ci aiuteranno a migliorare gli articoli.