Norme sull'autolesionismo e sul suicidio

Panoramica

Non puoi promuovere né incoraggiare l'autolesionismo o il suicidio.

Su Twitter, riconosciamo come l'autolesionismo e il suicidio siano problematiche sociali e di sanità pubblica piuttosto serie che richiedono la collaborazione di tutte le parti interessate (pubbliche, private e della società civile). Per di più, sappiamo che è nostro compito e nostra responsabilità aiutare le persone a richiedere e ricevere sostegno quando ne hanno bisogno.

Durante l'elaborazione di queste norme, ci siamo consultati a lungo con gli esperti per garantire alle persone che hanno praticato autolesionismo o manifestato pensieri suicidi di condividere le loro esperienze personali. Inoltre, abbiamo riconosciuto la necessità di proteggere gli utenti da possibili danni causati dall'esposizione a contenuti che potrebbero promuovere o incoraggiare l'autolesionismo, intenzionalmente o inavvertitamente. Ecco perché le nostre norme vietano i contenuti che promuovono o incoraggiano comportamenti autolesionistici e forniscono sostegno a coloro che manifestano pensieri autolesionistici o suicidi.

Quali comportamenti costituiscono una violazione di queste norme?

In base a queste norme, non puoi promuovere o incoraggiare in qualsiasi modo il suicidio o l'autolesionismo. L'utilizzo di affermazioni come "il più valido", "il più semplice", "il migliore", "il più efficace", "dovresti" o "perché non" viene definito promozione e incoraggiamento. Le violazioni di queste norme possono avvenire tramite Tweet, immagini o video, inclusi quelli in diretta. 

Definiamo il suicidio come l'atto di togliersi la vita. Definiamo autolesionismo i seguenti comportamenti:

  • Lesioni fisiche autoinflitte, come i tagli

  • Disturbi alimentari, come la bulimia e l'anoressia

Le violazioni di queste norme includono, a titolo esemplificativo:

  • Incoraggiamento a qualcuno di infliggersi dolori fisici o uccidersi

  • Richiesta a terzi di incoraggiare a commettere atti di autolesionismo o suicidio, inclusa la ricerca di partner per suicidi di gruppo o giochi suicidi

  • Condivisione di informazioni, strategie, metodi o istruzioni che aiuterebbero le persone a commettere atti di autolesionismo o suicidio

Che cosa non costituisce una violazione di queste norme?

Ecco alcuni esempi di comportamenti che non sono considerati una violazione di queste norme: 

  • Condivisione di storie ed esperienze personali correlate ad atti di autolesionismo o suicidio

  • Condivisione di meccanismi e risorse per far fronte a pensieri autolesionistici o suicidi

  • Discussioni incentrate sulla ricerca, sul sostegno e sull'educazione in materia di prevenzione dell'autolesionismo e del suicidio

Nota: le persone possono condividere le loro esperienze personali ma dovrebbero evitare di condividere informazioni dettagliate su piani o metodi specifici per praticare autolesionismo in quanto tale condivisione potrebbe incoraggiare inavvertitamente il comportamento in questione.

Chi può segnalare violazioni di queste norme?

Tutti hanno la facoltà di segnalare contenuti che potrebbero incoraggiare o promuovere atti di suicidio o autolesionismo tramite la funzione di segnalazione dell'app o l'apposito modulo di segnalazione. Queste segnalazioni vengono inoltrate al team di competenza che valuta ogni caso individualmente. 

Nota: se riceviamo una segnalazione in cui viene indicato che qualcuno ha manifestato l'intenzione di commettere atti di autolesionismo o suicidio, contatteremo direttamente il soggetto in questione, lo inciteremo a chiedere sostegno e gli forniremo informazioni sulle apposite risorse online e telefoniche. Ove necessario, potremmo anche collaborare con le forze dell'ordine, ad esempio se riceviamo una richiesta valida di informazioni in via di emergenza (come indicato nelle nostre Linee guida per le forze dell'ordine).

Come segnalare violazioni di queste norme

Per consentirci di gestire le segnalazioni con il giusto tatto, nella funzione di segnalazione dell'app sono disponibili opzioni distinte per le persone che starebbero manifestando intenzioni di autolesionismo e per i contenuti che incoraggiano o promuovono l'autolesionismo o il suicidio.

Manifestazione della volontà di commettere atti autolesionistici o suicidi

App

Per segnalare tramite l'app contenuti per l'esame, procedi come segue:

  1. Seleziona Segnala Tweet dal menu a discesa.
  2. Seleziona Manifesta pensieri di autolesionismo o suicidio.
  3. Invia la tua segnalazione.

Desktop

Per segnalare da desktop questo contenuto per l'esame, procedi come segue:

  1. Seleziona Segnala Tweet dal menu a discesa.

  2. Seleziona Manifesta pensieri di autolesionismo o suicidio.

  3. Invia la tua segnalazione.

Modulo di segnalazione

Puoi anche segnalare questo contenuto per l'esame tramite l'apposito modulo di segnalazione.

App

Per segnalare tramite l'app contenuti per l'esame, procedi come segue:

  1. Seleziona Segnala Tweet dal menu a discesa.
  2. Seleziona Manifesta pensieri di autolesionismo o suicidio.
  3. Invia la tua segnalazione.

Incoraggiamento di atti autolesionistici o suicidi

App

Per segnalare tramite l'app contenuti per l'esame, procedi come segue:

  1. Seleziona Segnala Tweet dal menu a discesa.

  2. Seleziona Contiene materiale offensivo o dannoso.

  3. Seleziona Incita all'autolesionismo o al suicidio.

  4. Invia la tua segnalazione.

Desktop

Per segnalare da desktop questo contenuto per l'esame, procedi come segue:

  1. Seleziona Segnala Tweet dal menu a discesa.

  2. Seleziona Contiene materiale offensivo o dannoso.

  3. Seleziona Incita all'autolesionismo o al suicidio.

  4. Invia la tua segnalazione.

Che cosa succede in caso di violazione di queste norme?

Il nostro approccio al rispetto delle norme dipende dal tipo di contenuto che viene condiviso, dal fatto che l'account segnalato stia incoraggiando o promuovendo l'autolesionismo o il suicidio e dallo storico violazioni dell'account. 

Se vìoli queste norme condividendo contenuti che incoraggiano intenzionalmente terzi all'autolesionismo, chiedendo a qualcuno di incoraggiarti all'autolesionismo o condividendo informazioni o istruzioni dettagliate su come compiere atti di autolesionismo o suicidio, ti chiederemo di rimuovere tali contenuti e bloccheremo temporaneamente l'accesso all'account per impedirti di twittare di nuovo finché non avrai provveduto alla rimozione. Il tuo account sarà sospeso definitivamente se è dedicato alla promozione o all'incoraggiamento dell'autolesionismo o del suicidio oppure se continui a violare queste norme. Se i casi includono immagini o video correlati ad atti di autolesionismo o suicidio, tali contenuti verranno esaminati anche in base alle nostre norme sui contenuti sensibili. Se ritieni che il tuo account sia stato sospeso per errore, puoi inviare una contestazione.

Potremmo anche prendere provvedimenti per impedire la diffusione di materiale informativo ospitato su siti Web di terze parti contrassegnando tali link come non sicuri

Risorse aggiuntive

Scopri di più sulle nostre opzioni per l'applicazione delle norme e sul nostro approccio in materia di elaborazione e applicazione delle norme.

Scopri di più su come sostenere qualcuno che sta manifestando pensieri suicidi o autolesionistici. 

Visita il nostro Centro di sicurezza per consultare l'elenco delle risorse locali per il sostegno psicologico. Per saperne di più sul nostro contributo, leggi l'articolo del blog di Twitter sulla prevenzione del suicidio.

Aggiungi questo articolo ai preferiti o condividilo

Questo articolo è stato utile?

Grazie per il feedback. Siamo felici che di averti aiutato.

Grazie per il feedback. Come potremmo migliorare questo articolo?

Grazie per il feedback. I tuoi commenti ci aiuteranno a migliorare gli articoli.