Problema con le impostazioni selezionate per gli annunci su Twitter

Noi di Twitter vogliamo lasciarti la possibilità di controllare i tuoi dati, anche quando li condividiamo. Naturalmente, queste opzioni sono valide solo se rispettiamo le tue scelte e di recente abbiamo riscontrato alcuni problemi in cui le tue impostazioni potrebbero non aver funzionato come previsto. Ciò potrebbe avere due conseguenze:

  • Se hai visualizzato o fatto clic su un annuncio per un'applicazione mobile e successivamente hai interagito con tale applicazione, a partire dal maggio 2018, potremmo aver condiviso alcuni dati (ad esempio il prefisso internazionale, se e quando hai interagito con l'annuncio, informazioni relative all'annuncio ecc.) con partner attendibili che offrono servizi di misurazione e pubblicità, anche se non ci hai autorizzato a farlo.
  • Nell'ambito di un processo che utilizziamo per cercare di offrire pubblicità più pertinenti su Twitter e altri servizi da settembre 2018, potremmo averti mostrato annunci basati sulle nostre deduzioni in merito ai dispositivi che utilizzi, anche se non ci hai autorizzato a farlo. I dati in questione sono rimasti all'interno di Twitter e non contenevano elementi come password, account email ecc.

Abbiamo risolto questi problemi il 5 agosto 2019. Molto probabilmente vorrai sapere se il problema ti ha colpito personalmente e quante persone in totale sono state coinvolte. Stiamo ancora conducendo le nostre indagini per identificare gli utenti potenzialmente colpiti e intendiamo condividere tutte le altre informazioni utili che scopriremo.  

Ecco che cosa dovresti fare Oltre a controllare le tue impostazioni, a nostro avviso non c'è altro che tu possa fare. 

Ti sei fidato del fatto che avremmo rispettato le tue scelte e noi abbiamo sbagliato. Ne siamo davvero spiacenti e stiamo facendo tutto il possibile per non commettere più un errore di questo tipo. Per qualsiasi domanda, puoi contattare l'Ufficio Twitter per la protezione dei dati, tramite questo modulo.